Mano dura del Comune, stop ai botti per tutte le feste di Natale

Ordinanza del responsabile della municipale: divieto del 24 dicembre al 2 gennaio

Divieto assoluto, o quasi, di vendere o utilizzare fuochi d’artificio. Il sindaco di Orta di Atella Andrea Villano usa la mano dura in vista delle festività natalizie e con una ordinanza firmata dal responsabile della polizia municipale ordina uno stop generale ai botti dal 24 dicembre al 2 gennaio.

Nel provvedimento vengono fatte eccezioni solo per gli spettacoli autorizzati e tenuti da professionisti e per i fuochi d’artificio acquistati in rivendite autorizzate, con marchio CE e che presentano “un rischio potenziale estremamente basso, un livello di rumorosità basso e/o non nocivo per la salute umana e nel rispetto degli animali d’affezione in genere”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mani massacrate a martellate: un casertano tra i picchiatori del gruppo Contini

  • La speranza è finita: Fioravante è stato trovato morto

  • Prima uscita pubblica dei renziani: ecco chi ci sarà a Caserta

  • Cenerentola chiude, l'addio in una lettera: "50 anni bellissimi"

  • Il figlio non torna a casa, papà lo trova con gli amici e accoltella un 16enne

  • Blitz di Luca Abete a Marcianise dopo il servizio sul reddito di cittadinanza

Torna su
CasertaNews è in caricamento