Mano dura del Comune, stop ai botti per tutte le feste di Natale

Ordinanza del responsabile della municipale: divieto del 24 dicembre al 2 gennaio

Divieto assoluto, o quasi, di vendere o utilizzare fuochi d’artificio. Il sindaco di Orta di Atella Andrea Villano usa la mano dura in vista delle festività natalizie e con una ordinanza firmata dal responsabile della polizia municipale ordina uno stop generale ai botti dal 24 dicembre al 2 gennaio.

Nel provvedimento vengono fatte eccezioni solo per gli spettacoli autorizzati e tenuti da professionisti e per i fuochi d’artificio acquistati in rivendite autorizzate, con marchio CE e che presentano “un rischio potenziale estremamente basso, un livello di rumorosità basso e/o non nocivo per la salute umana e nel rispetto degli animali d’affezione in genere”.

Potrebbe interessarti

  • Buco nel pavimento del pronto soccorso, donna cade e si fa male

  • Pericolo topi: ecco come scacciarli dalle vostre case

  • Budget finito, ora tutte le analisi e le visite mediche saranno a pagamento

  • Michela, una casertana tra le 1000 donne che stanno cambiando l'Italia

I più letti della settimana

  • Il casertano brucia di calore: temperature a 50 gradi

  • Muore investito dall'auto pirata davanti al ristorante | LE FOTO

  • Muore dopo lo schianto in autostrada al rientro dalle vacanze

  • Le previsioni meteo per Ferragosto nel casertano

  • Schianto in moto, infermiere in prognosi riservata

  • FORZA LUCREZIA Amici e familiari in preghiera per la 24enne

Torna su
CasertaNews è in caricamento