Vietata la vendita di bevande in vetro durante la manifestazione degli stranieri

Il divieto per i commerciante vale fino al pomeriggio

Stop alla vendita di bevande in lattine e vetro fino alle 16 di oggi pomeriggio. E’ la decisione presa dal sindaco di Caserta Carlo Marino in occasione della manifestazione ‘Reddito per tutti’ che dalle 10 vedrà la partecipazione di migliaia di stranieri nel Capoluogo di Terra di Lavoro. Nell’ordinanza firmata dal sindaco, che resterà in vigore fino alle 16 di oggi pomeriggio, si legge che “per motivi di ordine pubblico e sicurezza, è vietata la vendita per asporto e la somministrazione (con esclusione della somministrazione al tavolo effettuata congiuntamente al pasto), di bevande di qualunque genere, contenute in contenitori di vetro o lattine, (prevedendo in sostituzione la vendita e/o la somministrazione in contenitori di altro materiale ammesso dalla vigente normativa igienico/sanitaria) dalle ore 10.00 e fino alle ore 16.00 del giorno 19 Maggio 2018 a tutti gli esercizi pubblici, esercizi commerciali, attività di commercio su area pubblica, attività artigianali del settore alimentare, circoli ed altri punti di ristoro ubicati in Piazza Vanvitelli e nelle strade contigue”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Confiscato un tesoro da 22 milioni di euro all'imprenditore 'amico' dei Casalesi

  • L'ombra dei servizi segreti all'incontro tra Zagaria e l'ex capo del Dap

  • Schianto frontale tra due auto, conducenti gravi in ospedale | FOTO

  • Va a caccia col porto d'armi scaduto, condanna "mini" per 67enne

  • Pensioni minime a 1000 euro. De Luca: "Una giornata storica"

  • Tre casertani positivi al tampone per il coronavirus

Torna su
CasertaNews è in caricamento