L'ultimo atto dell'ex sindaco: stop alla balneazione in due zone del litorale

L'ordinanza di Dimitri Russo dopo le analisi dell'Arpac a Castel Volturno

Il nuovo sindaco Luigi Petrella con l'ex primo cittadino Dimitri Russo

Niente tuffi in mare fino al 30 settembre prossimo tra la fascia costiera Pineta Grande Sud e Villaggio Agricolo. La decisione è arrivata con una ordinanza del Comune di Castel Volturno firmata martedì 11 giugno dall’ormai ex sindaco Dimitri Russo, di fatto all’ultimo atto ufficiale da primo cittadino prima della consegna della fascia tricolore a Luigi Petrella.

A seguito degli accertamenti dell’Arpa Campania sono sei i punti del litorale casertano non adibiti alla balneazione: Porto - Darsena Coppola, Foce Volturno, Regi Lagni - Villaggio Agricolo (Castel Volturno); Foce Torrente Savone, Foce Agenda (Mondragone); Sud Foce Garigliano (Sessa Aurunca).

Proprio il neo sindaco di Castel Volturno, che ieri ha ricevuto la fascia dopo la proclamazione, aveva annunciato che il suo primo passo ufficiale sarebbe stato quello di chiedere un appuntamento col capo della Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere per affrontare la questione del marco sporco e del funzionamento dei depuratori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le auto di lusso del "signore della cocaina" nascoste in un garage casertano

  • La Dea Bendata bacia Caserta con una quaterna da 124mila euro

  • Scuole chiuse in provincia di Caserta: ecco i sindaci che hanno già firmato

  • “Un Mose anche per Caserta”. La foto che fa il giro del web

  • Benzina 'truccata', la finanza sequestra distributore di carburante

  • Il convento delle suore finite sotto indagine diventa proprietà del Comune

Torna su
CasertaNews è in caricamento