Si dimette il presidente del consiglio comunale

Della Volpe lascia per "motivi personali", Perfetto in pole per l'incarico

Perfetto e Della Volpe

Si dimette “per motivi personali” il presidente del consiglio comunale di Trentola Ducenta, Vincenzo Della Volpe. Il consigliere di maggioranza ha protocollato in Municipio la scorsa settimana le proprie dimissioni, riferendo, all’interno della nota, di “lasciare questo importante incarico solamente per motivi personali” pur restando saldamente tra le fila della maggioranza al fianco del primo cittadino Andrea Sagliocco.

Sembra però che lo stesso Della Volpe sia impegnato in queste ultime settimane a fare campagna elettorale in un Comune vicino per un proprio candidato e questo potrebbe essere uno dei motivi che l’hanno spinto a lasciare la ‘poltrona’, non potendo garantire assiduamente il proprio impegno in consiglio comunale.

Al suo posto dovrebbe ritornare Luigi Perfetto: la maggioranza in queste ultime ore sta ‘studiando’ chi possa essere la persona giusta per il delicato ruolo di presidente dell’Assise ma sembra che l’ex candidato sindaco possa ritornare al ‘proprio posto’ dopo quanto sancito dall’accordo elettorale per il ballottaggio. Perfetto infatti ha superato le ‘condizioni’ di incompatibilità ed è, ad oggi, il candidato numero uno per il ruolo di presidente del consiglio comunale.

L’ufficializzazione ci sarà però solamente venerdì prossimo, 12 aprile, alle 19, durante l’Assise nella sala consiliare del Municipio: ci sarà la presa d’atto delle dimissioni di Della Volpe e contestualmente si procederà alla nomina del Presidente. Che, salvo colpi di scena, dovrebbe essere appunto Perfetto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile schianto sulla Casilina: grave autista casertano I FOTO

  • Scuole chiuse in provincia di Caserta: ecco i sindaci che hanno già firmato

  • “Un Mose anche per Caserta”. La foto che fa il giro del web

  • Scuole superiori: ecco quali sono le migliori a Caserta e provincia

  • Il narcos casertano si pente e fa tremare la 'Ndrangheta

  • "Ora comando io, paga o ti blocco i carri". Arrestati 2 estorsori

Torna su
CasertaNews è in caricamento