Di Maio sblocca il ‘caso Policlinico’: ok alla cessione della società costruttrice

Via libera dal ministro al programma di vendita delle attività aziendali: si apre uno spiraglio per i lavori

Il cantiere del Policlinico di Caserta

Potrebbe essere arrivata con la firma del ministro dello Sviluppo Economico Luigi Di Maio la svolta per i lavori al Policlinico di Caserta. Il leader del Movimento 5 Stelle ha infatti dato il via libera al decreto che autorizza l'esecuzione del programma di cessione, in continuità, delle attività aziendali di Condotte SpA, la società costruttrice da mesi in amministrazione straordinaria che annovera al suo interno anche la Concorsu, che stava procedendo ai lavori per il Policlinico.

Una firma arrivata dopo che, lo scorso 17 aprile, il l Comitato di sorveglianza ha espresso il suo parere favorevole, atto propedeutico al decreto del Ministro. "I Commissari - sottolinea il Mise - hanno quindi via libera per implementare il programma presentato lo scorso 4 marzo".

Una firma che cambia lo scenario per il Policlico. L’approvazione del piano presentato lo scorso 4 marzo garantisce infatti lo sblocco delle risorse necessarie per la ripresa dei cantieri. Inoltre si potranno emettere e fideiussioni necessarie alla sottoscrizione dei contratti non ancora stipulati per le importanti commesse già aggiudicate ma a rischio di revocatoria da parte delle committenze.

Nelle scorse settimane i circa 40 dipendenti in servizio nel cantiere del Policlinico aveva ricevuto dal ministero del Lavoro, guidato sempre da Di Maio, l’ok alla concessione della cassa integrazione straordinaria per un anno, con scadenza alla fine del 2019.

Potrebbe interessarti

  • Maschera rigenerante per capelli secchi e crespi: la ricetta della nonna

  • Frutti rossi ed anguria per combattere le gambe gonfie e pesanti

  • Trucco illuminante: ecco la nuova tecnica e come applicarla

  • Quanto tempo bisogna aspettare per fare il bagno dopo aver mangiato?

I più letti della settimana

  • Affiora cadavere in mare, dramma sulla spiaggia

  • Un impero da 300 milioni di euro sequestrato all'imprenditore in odore di camorra

  • Pentito non attendibile, dissequestrato l'impero milionario dell'imprenditore calzaturiero

  • Tragedia sulla provinciale: muore motociclista

  • Arrestato il cassiere dei Casalesi: smantellato il business dei cartelloni pubblicitari

  • Rolex e Pandora falsi, arrestato orafo del Tarì

Torna su
CasertaNews è in caricamento