ELEZIONI Corvino contro Natale per l'apertura della campagna elettorale: "Il re è nudo"

L'aspirante sindaco della Lega non ha mancato di attaccare anche l'opposizione

Il candidato sindaco Carlo Corvino

Nella piazza dedicata a San Pio Carlo Corvino, candidato sindaco di Casal di Principe, attorniato dai candidati della lista ‘Impegno Comune per Casale’ e da una folta schiera di cittadini ha ufficialmente aperto sabato la campagna elettorale per le amministrative del 26 maggio.

Corvino ha affrontato le questione più spinose e sentite dalla cittadinanza, denunciando “le gravi inefficienze e le contraddizioni dell’amministrazione uscente”. In particolare l’aspirante sindaco della Lega ha messo a confronto le dichiarazioni di intenti rese dal sindaco Renato Natale nel 2014, all’indomani del suo insediamento, con l’attuale proposta programmatica del suo schieramento. 

“I punti dichiarati preventivamente non sono stati realizzati - ha attaccato Corvino - ed oggi vengono riproposti dalla stessa amministrazione come un copia/incolla fatto al computer. Il re è nudo! Rilancio delle eccellenze locali e la creazione di un consorzio di tutela della mozzarella; infrastrutture moderne e funzionali; sostegno alle fasce più deboli; ambiente e assetto del territorio con relative bonifiche; realizzazione del PUC e risoluzione del problema abbattimenti: tutte promesse che, ad oggi, sono rimaste temi da libro dei sogni, come per il caso emblematico della realizzazione di punti di noleggio di biciclette ad uso gratuito per tutti i cittadini, e riproposte di nuovo nell’attuale programma elettorale. Biciclette per tutti è rimasto un comico slogan”.

Corvino non ha mancato di evidenziare anche “la totale insipienza dell’opposizione che, in diverse occasioni, ha fornito una stampella al mantenimento della maggioranza, piuttosto che essere da stimolo ad un proficuo dibattito politico-amministrativo. Oggi alcuni oppositori di Renato Natale si sono candidati alla carica di sindaco o da consigliere in sua contrapposizione pur avendoci governato assieme negli ultimi 5 anni”.

Il candidato sindaco si è quindi soffermato ad illustrare il proprio programma elettorale, ponendo l’accento su questioni fondamentali quali “la trasparenza, il rilancio delle attività produttive e commerciali, le politiche ambientali, l’arredo urbano, l’agricoltura e soprattutto una visione positiva del futuro dei nostri giovani”.

Potrebbe interessarti

  • Buco nel pavimento del pronto soccorso, donna cade e si fa male

  • Pericolo topi: ecco come scacciarli dalle vostre case

  • Budget finito, ora tutte le analisi e le visite mediche saranno a pagamento

  • Come smettere di fumare: trucchi e consigli per dire addio alle sigarette

I più letti della settimana

  • Il casertano brucia di calore: temperature a 50 gradi

  • Scossa di terremoto, torna a tremare il casertano

  • Le previsioni meteo per Ferragosto nel casertano

  • Schianto in moto, infermiere in prognosi riservata

  • Schianto in autostrada: due km di coda

  • Famiglia casertana rapinata in vacanza da due banditi con la pistola

Torna su
CasertaNews è in caricamento