L'idea della Reggia: una vignetta per combattere la paura del coronavirus | FOTO

Il direttore generale Maffei: "Tornare alla normalità e poter godere di nuovo delle bellezze artistiche e naturali della Reggia di Caserta dipende da ognuno di noi"

Una vignetta per combattere la paura di coronavirus. E' quella realizzata da Davide Racca, dipendente della Reggia di Caserta, che raffigura al meglio anche la grande paura che sta attanagliando i cittadini della provincia di Caserta ma in generale quelli di tutto il mondo. Anche per Tiziana Maffei, direttore generale della Reggia di Caserta, quanto prima bisogna "tornare alla normalità e poter godere di nuovo delle bellezze artistiche e naturali della Reggia di Caserta dipende da ognuno di noi".

2EB36585-F5B0-467E-A8B3-E869CC7E8ED6-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Con un messaggio, affisso anche ai cancelli di accesso del Monumento, Maffei ha sottolineato di comprendere "il dispiacere arrecato ai nostri visitatori e, in particolar modo, a tutti i cittadini casertani che frequentano ogni giorno il nostro meraviglioso Parco per trascorrere il tempo libero all’aria aperta, a contatto con la natura e con la bellezza. Come istituzione pubblica dello Stato, abbiamo il dovere e la responsabilità civile di rispettare le regole. Come Museo, abbiamo la missione educativa di invitare tutti a mantenere un comportamento rispettoso di noi stessi e degli altri, per proteggerci dal contagio da Covid-19 e per contenere la diffusione del virus. Tornare alla normalità e poter godere di nuovo delle bellezze artistiche e naturali della Reggia di Caserta dipende da ognuno di noi. Siamo certi di poter contare sul vostro senso civico e sulla vostra solidarietà. Ci auguriamo di potervi rivedere presto, fiduciosi che con l’impegno e la cura di tutti supereremo velocemente le difficoltà di questi giorni”.​

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio nel cuore di Caserta: uccide la mamma poi si costituisce

  • Sorpreso con la motosega nel bosco, sequestrati 40 quintali di legna | FOTO

  • Sparatoria alla Bnl, fermata la banda di rapinatori

  • L'omicidio del corso: Rubina uccisa dal figlio a coltellate nella notte

  • Mamma e figlio di nuovo positivi al coronavirus dopo essere guariti

  • Cena finisce in tragedia: uccide l’amico con una coltellata al petto

Torna su
CasertaNews è in caricamento