"Medici e infermieri ancora senza protezioni", il sindacato lancia l'allarme

Cecere (Fials): "Bisogna fornire a tutti gli operatori sanitari adatti dispositivi di protezione individuale per fronteggiare il coronavirus"

Esistono ancora categorie professionali a cui in questa emergenza sanitaria nazionale non è stato garantito il diritto alla sicurezza: gli operatori sanitari. Medici ed infermieri in molte strutture ospedaliere sono ancora sprovvisti di dispositivi di protezione individuale consoni alla situazione emergenziale, specialmente in strutture che accolgono i più fragili i quali tengono alta la percentuale di mortalità come le residenze sanitarie assistenziali e gli hospice.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Come responsabile sindacale della sanità privata Fials della provincia di Caserta faccio un doveroso appello a tutte le strutture private della provincia casertana rientrate nel sistema coronavirus di tutelare la salute degli operatori sanitari - spiega Maurizio Cecere - Ciò può avvenire solo fornendo a tutti gli operatori sanitari adatti dispositivi di protezione individuale per fronteggiare il Covid-19 per evitare di esporre i dipendenti ad eventuali rischi di contagio". L'augurio del responsabile Fials é che "ci sia un'adeguata risposta sanitaria a tutela dei lavoratori da parte delle strutture perché occorre che si intervenga subito, oggi e non domani perché ogni ora persa é una battaglia persa contro il coronavirus".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Confiscato un tesoro da 22 milioni di euro all'imprenditore 'amico' dei Casalesi

  • Schianto frontale tra due auto, conducenti gravi in ospedale | FOTO

  • Va a caccia col porto d'armi scaduto, condanna "mini" per 67enne

  • Pensioni minime a 1000 euro. De Luca: "Una giornata storica"

  • Tre casertani positivi al tampone per il coronavirus

  • Terrore in corso Giannone, albero della Reggia crolla in strada | FOTO

Torna su
CasertaNews è in caricamento