Si salvano dall’inferno di Genova, arriva la bella notizia dalla coppia casertana

Eugeniu e Natasha pronti al matrimonio una volta tornati a casa

Eugeniu Babin e Natasha Yelina

Dall’inferno del crollo del ponte Morandi di Genova al sogno dell’altare. Un ‘happy ending’ meritato quello di Eugeniu Babin e Natasha Yelina, la coppia di Santa Maria Capua Vetere coinvolta nel drammatico incidente del capoluogo ligure in cui hanno perso la vita 43 persone.

I due infatti sono miracolosamente usciti vivi dalle macerie e sono fuori pericolo dopo il ricovero e le operazioni subite al policlinico San Martino di Genova. Proprio qui i Eugeniu e Natasha, intervistati dal ‘Corriera della Sera’, hanno annunciato la volontà di sposarsi una volta tornati a casa.

Eugeniu potrebbe lasciare l’ospedale ligure nel giro di un settimana, per Natasha i tempi sono più lunghi e si parla di circa tre settimane prima di poter ritornare alla normalità e lasciarsi alle spalle una vicenda terribile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il giorno del contagio in Campania: 24enne di Caserta positiva al test

  • Coronavirus, De Luca chiude le scuole in tutta la Campania

  • Coronavirus, scuole chiuse a Caserta. La 24enne 'positiva' trasferita al Cotugno

  • Coronavirus, i sindaci chiudono le scuole per tutta la settimana

  • Psicosi coronavirus, monitorati altri 2 casi nel casertano. Sono rientrati dal Nord nelle ultime ore

  • Coronavirus, test positivo confermato dalle controanalisi. La 24enne ha incontrato 8 persone

Torna su
CasertaNews è in caricamento