Il presidente convoca il Consiglio prima della riunione dei capigruppo

Di Gaetano: "Regolamento non rispettato, è già capitato"

Un consiglio comunale convocato prima della riunione dei capigruppi. Stavolta il consigliere di opposizione Gaetano Di Gaetano decide di uscire allo scoperto contestando il 'modus operandi' del presidente del consilgio comunale di Pastorano Maria Marfella.

"La conferenza dei capigruppo - afferma - è stata convocata martedì 9 luglio per le 18,30 di mercoledì 10 luglio ma già con l'indicazione che il consiglio comunale si svolgerà venerdì. Contesto, pertanto, la Convocazione ricevuta che non rispetta i criteri stabiliti dal Regolamento. La mia non vuole essere una critica ma solo una giusta osservazione".

Il regolamento, infatti, prevede che il presidente del consiglio comunale convochi la sedura solo dopo la conferenza dei capigruppo. "Tuttavia, da quanto rilevo, la data del Consiglio è stata stabilita senza consultare i Capigruppo - aggiunge Di Gaetano - Già in passato ho fatto presente al Presidente di indire le riunioni prevedendo la partecipazione di tutti i Consiglieri, al fine di trovare un punto di incontro, ma evidentemente continua a non dare importanza al nostro ruolo. Mi auguro che anche gli altri Consiglieri di minoranza prendano in considerazione questo mio comunicato nel rispetto del regolamento, ma anche nel rispetto del ruolo che noi Consiglieri di Minoranza ricopriamo all'interno della Casa Comunale, ruolo non per questo minoritario. Non obbligo nessuno a non partecipare, ma mi auguro che venga seguito il mio consiglio. Mi auspico che il tutto non sia stato deciso, come già avvenuto, per favorire l’assenza di “qualcuno” ai Consigli Comunali".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpo alle poste, i ladri ‘beffati’ dal direttore | FOTO

  • Poste Italiane cerca portalettere nel casertano, ma il tempo stringe

  • Muore ragazzino di 12 anni dopo essere stato investito in bici

  • Irruzione dei banditi in un altro ufficio postale

  • Rapina all'ufficio postale: polizia e carabinieri circondano la zona | LE FOTO

  • Fermato in un auto con un milione di euro di cocaina

Torna su
CasertaNews è in caricamento