Convocato il Consiglio per la nomina dei revisori dei conti

L’assise cittadina dovrà votare anche la convenzione per la gestione associata del servizio di segreteria comunale

Serviranno pochi minuti e due alzate di mano per far iniziare e 'chiudere' il consiglio comunale di Sant'Arpino che si terrà oggi alle 18.30. Una convocazione in sessione unica e straordinaria per approvare due punti all'ordine del giorno. 

Nella sala consiliare di via Mormile il presidente del consiglio comunale Ivana Tinto ha convocato maggioranza e opposizione per approvare lo schema di convenzione per la gestione associata del servizio di segreteria comunale e quindi per nominare l'organo di revisione economica finanziaria del Comune di Sant'Arpino per il triennio 2019-2022. 

Dall'estrazione della Prefettura di Caserta sono stati estratti tre revisori dei conti. Dovrebbe essere nominato il primo revisore estratto e cioè Domenico Maria Capobianco, 58enne beneventano che ha già lavorato anche nella comunità montana Terminio Cervialto di Montella, in provincia di Avellino. Gli altri due estratti sono Gianfranco Marino e Annamaria Amato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le auto di lusso del "signore della cocaina" nascoste in un garage casertano

  • La Dea Bendata bacia Caserta con una quaterna da 124mila euro

  • Benzina 'truccata', la finanza sequestra distributore di carburante

  • Scuole chiuse in provincia di Caserta: ecco i sindaci che hanno già firmato

  • “Un Mose anche per Caserta”. La foto che fa il giro del web

  • Il convento delle suore finite sotto indagine diventa proprietà del Comune

Torna su
CasertaNews è in caricamento