Il Comune ‘presta’ il suo segretario a Piedimonte, l’ira di Fratelli d’Italia

Il partito della Meloni si schiera contro la convenzione che prevede la 'spartizione' per 4 mesi del segretario Martino

Luigi Martino, segretario comunale di Caserta

Un segretario comunale in ‘tandem’ per quattro mesi. I Comuni di Caserta e Piedimonte Matese si 'spartiranno' questa figura professionale, rappresentata da Luigi Martino, nell’ambito di una convenzione approvata questa mattina dal consiglio comunale di Piedimonte Matese.

Una decisione che vede schierata per il ‘no’ Fratelli d’Italia, che con il consigliere matesino Sara Petella ha già espresso la sua contrarietà in Consiglio, e che farà lo stesso col rappresentante dell’Assise del Capoluogo Stefano Mariano.

“Caserta e Piedimonte Matese hanno bisogno ciascuna di un proprio segretario comunale – è il pensiero univoco di Fratelli d’Italia - Caserta infatti, per numero di abitanti, per percentuale di problematiche amministrative, ha necessità di avere una figura che sia a completa disposizione dell’Ente, già privo di funzioni dirigenziali (peraltro assegnate in aggiunta al segretario pro-tempore). Inoltre, è opportuno sottolineare che il dottor Martino a breve raggiungerà l’età pensionabile ed è evidente che i residui tre mesi sono necessari affinché egli porti compiutamente a termine il lavoro svolto negli ultimi 7 anni. Piedimonte Matese, dal canto suo, ha visto nell’ultimo anno l’avvicendarsi di tre segretari comunali e la scelta di affidare in convenzione - per soli 4 mesi -  l’Ufficio di Segreteria ad un Professionista che di fatto sarà presente in Comune 1 o 2 mezze giornate alla settimana, certamente non depone verso quella tanto auspicata stabilità dell’azione amministrativa di cui il Comune ha urgentemente bisogno.  Fratelli d’Italia si oppone a queste scelte precarie di rappresentanti del PD che in definitiva ed a prescindere dalle professionalità in gioco, rischiano fortemente di rallentare lo sviluppo che entrambi gli Enti meritano”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile schianto sulla Casilina: grave autista casertano I FOTO

  • Scuole chiuse in provincia di Caserta: ecco i sindaci che hanno già firmato

  • “Un Mose anche per Caserta”. La foto che fa il giro del web

  • Scuole superiori: ecco quali sono le migliori a Caserta e provincia

  • Il narcos casertano si pente e fa tremare la 'Ndrangheta

  • "Ora comando io, paga o ti blocco i carri". Arrestati 2 estorsori

Torna su
CasertaNews è in caricamento