L’opposizione non si presenta in Consiglio, per Corsale è una 'passeggiata'

La minoranza fa seguito alla protesta annunciata per la prima convocazione andata deserta

Il sindaco di Casagiove Roberto Corsale

In mattinata si è svolta la seconda convocazione del consiglio comunale di Casagiove, dopo che ieri non era stato raggiunto il numero legale nella prima udienza. Presenti tutti i membri della maggioranza ad eccezione fatta di Domenico Ianniello per motivi familiari, mentre erano assenti i componenti dell’opposizione: Danilo D’Angelo, Rosa Russo, Ferdinando Illiani e Marianna Barattini per Casagiove nel cuore, Giuseppe Ianniello e Loredana De Lellis consiglieri indipendenti. 

I presenti hanno approvato all’unanimità i quattro punti all’ordine del giorno: la lettura e l’approvazione dei verbali della seduta precedente, la ratifica della delibera di giunta ad oggetto gli interventi di riqualificazione degli orti urbani in via Lazio, la variazione di bilancio per la manifestazione “Artestate 2018”, ed infine il bilancio di previsione finanziaria 2018/2020 con la salvaguardia degli equilibri di bilancio.

A margine del consiglio comunale, il sindaco Roberto Corsale ha affermato: “Ringrazio tutti i membri della maggioranza che hanno sottratto tempo alle proprie famiglie per presiedere il consiglio comunale ed assumersi la responsabilità del ruolo rivestito, per il bene della comunità”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, i sindaci chiudono le scuole per tutta la settimana

  • Psicosi coronavirus, monitorati altri 2 casi nel casertano. Sono rientrati dal Nord nelle ultime ore

  • Coronavirus, il giorno del contagio in Campania: 24enne di Caserta positiva al test

  • Psicosi coronavirus, caso sospetto in ospedale: attivato il protocollo sanitario

  • Muore schiacciato da un albero mentre stava tagliando la legna

  • Latitante arrestato in una villetta del casertano, in manette anche un commerciante

Torna su
CasertaNews è in caricamento