L’opposizione non si presenta in Consiglio, per Corsale è una 'passeggiata'

La minoranza fa seguito alla protesta annunciata per la prima convocazione andata deserta

Il sindaco di Casagiove Roberto Corsale

In mattinata si è svolta la seconda convocazione del consiglio comunale di Casagiove, dopo che ieri non era stato raggiunto il numero legale nella prima udienza. Presenti tutti i membri della maggioranza ad eccezione fatta di Domenico Ianniello per motivi familiari, mentre erano assenti i componenti dell’opposizione: Danilo D’Angelo, Rosa Russo, Ferdinando Illiani e Marianna Barattini per Casagiove nel cuore, Giuseppe Ianniello e Loredana De Lellis consiglieri indipendenti. 

I presenti hanno approvato all’unanimità i quattro punti all’ordine del giorno: la lettura e l’approvazione dei verbali della seduta precedente, la ratifica della delibera di giunta ad oggetto gli interventi di riqualificazione degli orti urbani in via Lazio, la variazione di bilancio per la manifestazione “Artestate 2018”, ed infine il bilancio di previsione finanziaria 2018/2020 con la salvaguardia degli equilibri di bilancio.

A margine del consiglio comunale, il sindaco Roberto Corsale ha affermato: “Ringrazio tutti i membri della maggioranza che hanno sottratto tempo alle proprie famiglie per presiedere il consiglio comunale ed assumersi la responsabilità del ruolo rivestito, per il bene della comunità”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La ‘Dea Bendata’ bacia il casertano: vincita record al Lotto

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

  • Torna il maltempo: allerta della Protezione civile nel casertano

  • Fiumi di cocaina nel casertano, mano pesante della Dda: chieste 57 condanne

  • Muore dopo incidente a scuola, un testimone ha visto Gerardina pochi minuti prima della caduta

  • Sparatoria con la polizia, il 'finto militare' può essere processato

Torna su
CasertaNews è in caricamento