Dissesto idrogeologico, 15 comuni casertani ammessi ai finanziamenti

Gli Enti riceveranno dal Ministero dell'Ambiente i fondi per realizzare interventi strutturali

Sono 15 i Comuni della provincia di Caserta ammessi ai finanziamenti del Fondo di progettazione per il dissesto idrogeologico, un elenco approvato con decreto del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del mare. In Campania sono arriveranno 12 milioni di euro di finanziamenti per la progettazione di interventi fondamentali per la mitigazione del rischio idrogeologico, su un territorio che anche nel recente passato è stato duramente colpito da questo tipo di calamità naturali.

Entrando nel dettaglio, questo l’elenco dei 15 Comuni ammessi ai finanziamenti: Castel Volturno, Ailano, Fontegreca, Gallo Matese, San Gregorio Matese, Pietravairano, Cervino, Arienzo, Cancello ed Arnone, Pontelatone, Caserta, Rocca d’Evandro, Camigliano, Piedimonte Matese e San Felice a Cancello.

Gli interventi sono stati individuati sulla base della graduatoria del Sistema RENDIS e sulla base delle priorità individuate per il rischio imminente. Ora sarà quindi fondamentale avviare in tempi rapidi progettazioni e pubblicazioni delle gare per i lavori, con la Regione Campania che si è già impegnata a mettere a disposizioni dei Comuni il supporto tecnico necessario.

Potrebbe interessarti

  • Un casertano ai mondiali dei parrucchieri a Parigi

  • Frutti rossi ed anguria per combattere le gambe gonfie e pesanti

  • Trucco illuminante: ecco la nuova tecnica e come applicarla

  • Menopausa: ecco i consigli per viverla con serenità

I più letti della settimana

  • TERREMOTO Trema la terra nel casertano

  • Pentiti ed arresti non hanno scalfito i Casalesi. Ecco la nuova mappa dei clan nel casertano I FOTO

  • Lutto a Caserta, muore avvocato

  • Camion 'casertano' si schianta in autostrada e perde il carico | LE FOTO

  • Scuola in lutto: morta una professoressa

  • Muore sul campo da calcetto stroncato da un malore

Torna su
CasertaNews è in caricamento