Il prefetto nomina il commissario e propone lo scioglimento del Comune

La decisione dopo la mancata approvazione del bilancio

L'ex sindaco di Pontelatone Adriana Esperti

Il prefetto di Caserta Raffaele Ruberto, a seguito della mancata approvazione del bilancio di previsione 2018 da parte del Consiglio Comunale di Pontelatone, ha avanzato al Ministero dell'Interno formale proposta di scioglimento del Civico consesso guidato dal sindaco Adriana Esperti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel contempo, ricorrendo nella fattispecie i presupposti della grave ed urgente necessità, con proprio decreto ha sospeso il Consiglio comunale nominando, contestualmente, Stefano Italiano, Viceprefetto Aggiunto, Vice Capo di Gabinetto della Prefettura-U.T.G. di Caserta, Commissario prefettizio per la provvisoria gestione dell'Ente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pentito svela la 'strategia del clan': "Bloccavamo gli imprenditori di Zagaria in cambio del 10% dell'appalto"

  • False ricette per intascare i soldi dall'Asl Caserta: chiuse le indagini per 14 persone

  • Le nuove leve dei Casalesi con a capo il figlio del boss: 18 arresti

  • Sgominata la banda dei magazzinieri: arresti anche nel casertano

  • Terremoto Lega, arriva Salvini e 2 sindaci mollano il partito

  • Salvini torna a Mondragone e stavolta trova sorrisi, mozzarelle e dolci: "Cacciare bulgari fuorilegge" | FOTO

Torna su
CasertaNews è in caricamento