Cittadinanza onoraria al carabiniere ucciso

Il sindaco ha incontrato la vedova di Della Ratta

Il sindaco De Filippo alla commemorazione del carabiniere Della Ratta

La cittadinanza onoraria di Maddaloni al carabiniere Tiziano Della Ratta, ucciso nel corso di una rapina in una gioielleria proprio a Maddaloni. E' quanto ha annunciato il sindaco Andrea De Filippo che stamattina ha partecipato alle celebrazioni in ricordo di Della Ratta nella sua Sant'Agata de' Goti.

"Ho parlato con la vedova alla quale ho manifestato la volontà dell’Amministrazione di conferire a Tiziano la cittadinanza onoraria alla memoria e di apporre una lapide funeraria nella nostra biblioteca a ricordo del sacrificio di questo servitore dello Stato, ricevendone l’approvazione e la condivisione - ha annunciato il sindaco - Un momento particolarmente toccante è stata la lettura della lettera inviata dal piccolo Alfonso al suo papà".

La giornata di De Filippo è proseguita con la visita del "Presidente della Federazione Internazionale di Croce Rossa, Francesco Rocca, presso la Scuola di Commissariato. Insieme al Presidente Rocca e al Comandante della Magrone, colonnello Riccardi, abbiamo inaugurato il nuovo autoambulatorio in dotazione allo splendido corpo dei volontari di Croce Rossa di Maddaloni, guidato dall’instancabile Marco De Simone".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Ucciso per un'offesa a Zagaria", il manoscritto di Schiavone finisce nel processo

  • Auto si schianta contro i Ponti della Valle, morto 48enne | FOTO

  • Gioielli rubati, l'ispettore incastra il titolare del 'Compro Oro'

  • Tutor sull'Asse Mediano, giudice annulla la multa per cartelloni e limite di velocità

  • Esplode bombola di gas in una palazzina | FOTO E VIDEO

  • Camion si ribalta, autostrada chiusa | FOTO

Torna su
CasertaNews è in caricamento