Incubo scabbia, due alunni colpiti dalla malattia

I bambini, che frequentano la 'Aldo Moro' di Casagiove, sono già sotto terapia

Non ci sono più dubbi. Tre casi di scabbia hanno coinvolto una mamma e i suoi due figli, entrambi alunni della scuola ‘Aldo Moro’ di Casagiove. L’allarme era scattato già venerdì scorso, tanto da costringere il sindaco Roberto Corsale a rassicurare le mamme: “Pur non essendoci ancora la certezza clinica – aveva scritto il sindaco in un messaggio WhatsApp giunto alle mamme –, già da venerdì abbiamo invitato la mamma dei due bambini, uno dei quali frequenta le elementari e l’altro la materna, a tenerli a casa”.

Ora da fonti mediche è stato confermato come si sia trattato a tutti gli effetti di scabbia. In ospedale è già partita la terapia, la scabbia si cura con una lozione e una pomata, oltre alle procedure di profilassi. Proprio il provvedimento del primo cittadino di invitare a tenere a casa i due bambini colpiti dalla malattia dovrebbe aver ridotto il rischio di contagio.

Potrebbe interessarti

  • Maschera rigenerante per capelli secchi e crespi: la ricetta della nonna

  • Un casertano ai mondiali dei parrucchieri a Parigi

  • Frutti rossi ed anguria per combattere le gambe gonfie e pesanti

  • Trucco illuminante: ecco la nuova tecnica e come applicarla

I più letti della settimana

  • Affiora cadavere in mare, dramma sulla spiaggia

  • Colpo da 'Zara', fermata dai carabinieri con mille euro in vestiti

  • Tragedia sulla provinciale: muore motociclista

  • Arrestato il cassiere dei Casalesi: smantellato il business dei cartelloni pubblicitari

  • Trovato morto dalla moglie sotto il porticato di casa

  • Pentiti ed arresti non hanno scalfito i Casalesi. Ecco la nuova mappa dei clan nel casertano I FOTO

Torna su
CasertaNews è in caricamento