Un direttore artistico per il Carnevale: Capua vuole puntare sul 'primo Pulcinella'

Incontro in Comune per gettare le basi della programmazione per i prossimi cinque anni

Il Carnevale di Capua attira ogni anno migliaia di persone

Un incontro per gettare le basi della programmazione per i prossimi cinque anni del Carnevale di Capua. E' quello che si è svolto lunedì sera in Comune alla presenza del sindaco Luca Branco, di una delegazione di consiglieri ed i riferimenti di alcune associazioni cittadine, tra cui la Pro loco "con la quale capire i termini di un'eventuale collaborazione per costruire un progetto, solido e lungimirante" ha affermato il primo cittadino.

Il punto centrale è quello di affidare la realizzazione dell'evento ad un direttore artistico "che avrà il compito di definire un piano quinquennale" e di porre al centro la figura di Pulcinella, puntando sul ruolo che ha avuto Silvio Fiorillo, attore e commediografo del '500 nativo di Capua, considerato il 'primo vero Pulcinella' della storia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Un esperimento - ha sottolineato Branco - che nell'edizione del 2010 ottenne buoni risultati e che potrebbe essere la via maestra per rilanciare definitivamente il Carnevale ripartendo da quanto di buono è stato fatto anche nelle precedenti edizioni grazie all'impegno di tanti cittadini capuani".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • False ricette per intascare i soldi dall'Asl Caserta: chiuse le indagini per 14 persone

  • Due casi fuori la 'zona rossa' di Mondragone. Un nuovo caso anche a Falciano

  • Zona rossa a Mondragone, pediatri di famiglia preoccupati: "Scaricate l'app Immuni"

  • Macchia nera in mare, era letame. Denunciati padre e figlio

  • Sgominata la banda dei magazzinieri: arresti anche nel casertano

  • Schiavone: "La Provincia era un ente permeabile grazie a Ferraro e Cosentino"

Torna su
CasertaNews è in caricamento