Forum dei giovani, ritardi e 'dimenticanze': caos nei seggi

Tensione alle stelle nel primo giorno di votazione

Tensione alle stelle nel primo giorno di votazione per il Forum dei Giovani di Caserta. Questa mattina alla Caserma Sacchi c'è stata una grande calca di ragazzi che voleva esprimere il proprio voto per i candidati al Forum dei Giovani ma si sono trovati di fronte diversi problemi.

In primis, alle ore 10, i seggi non erano ancora stati allestiti perché pare che non fossero stati indicati dal dirigente i funzionari che avrebbero dovuto svolgere il ruolo di presidente di seggio. Inoltre c'è stato un nodo sul regolamento, visto che ai ragazzi di 34 anni compiuti non è stato permesso votare e questo ha creato non poche tensioni. Alla Caserma Sacchi si è portata anche l'assessore Mirella Corvino che ha manifestato un grande imbarazzo per la vicenda. I seggi resteranno aperti anche nella giornata di venerdì.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mani massacrate a martellate: un casertano tra i picchiatori del gruppo Contini

  • La speranza è finita: Fioravante è stato trovato morto

  • Poligono di tiro sequestrato dai carabinieri | FOTO

  • Prima uscita pubblica dei renziani: ecco chi ci sarà a Caserta

  • Il figlio non torna a casa, papà lo trova con gli amici e accoltella un 16enne

  • Blitz di Luca Abete a Marcianise dopo il servizio sul reddito di cittadinanza

Torna su
CasertaNews è in caricamento