Diffida sul Rendiconto: Buonodomo replica a Schiappa, Cennami & soci

Il consigliere: "Normale iter amministrativo. Ed in Consiglio approveremo tutto"

Marcello Buonodomo

Non si è fatta attendere la replica della maggioranza al Comune di Mondragone al documento firmato da 6 consiglieri comunali contro il presidente del consiglio comunale Claudio Petrella.

A parlare a nome dell’amministrazione è il consigliere comunale di “Pronti per Mondragone” Marcello Buonodomo: “La questione posta in essere dall’opposizione è del tutto infondata in quanto l’intervento sostitutivo prefettizio è esigibile fintanto che non sia intervenuta la delibera di Consiglio Comunale di approvazione del rendiconto di gestione, anche oltre il termine (non superiore a venti giorni) assegnato nella previa diffida della stessa autorità prefettizia".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ed aggiunge: "Tutta la procedura prevista nell’art. 141, comma 2, del d.lgs. n. 267/2000 è essenzialmente finalizzata a sollecitare l’approvazione del bilancio e del rendiconto di gestione da parte del competente organo consiliare o meglio l’inosservanza del termine di legge per l’approvazione ad opera del Consiglio Comunale del rendiconto di gestione non ha come conseguenza automatica lo scioglimento dello stesso, ma comporta l’apertura di un procedimento sollecitatorio, caratterizzato dall’assegnazione di un ulteriore termine acceleratorio, che può anche condurre all’adozione della grave misura dello scioglimento, ma solo a seguito della constatata inadempienza all’intimazione puntuale ed ultimativa dell’autorità prefettizia, che attesti l’impossibilità o la riottosità del Consiglio a procedere all’approvazione del documento contabile anche oltre il termine assegnato. Nel consiglio comunale di stasera la maggioranza provvedera’ ad approvare lo schema del rendiconto 2017 e gia’ domani 5 giugno sara’ trasmesso alla prefettura di Caserta”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio nel cuore di Caserta: uccide la mamma poi si costituisce

  • L'omicidio del corso: Rubina uccisa dal figlio a coltellate nella notte

  • Zagaria intercettato in carcere dopo aver chiesto una detenzione 'più soft' al capo del Dap

  • Cena finisce in tragedia: uccide l’amico con una coltellata al petto

  • Schianto frontale tra due auto, conducenti gravi in ospedale | FOTO

  • Mamma uccisa, il coltello comprato da Eduardo pochi giorni prima

Torna su
CasertaNews è in caricamento