Una donna alla guida degli uffici del Comune

Il sindaco ha scelto Maria Ilaria Bruno

Maria Ilaria Bruno

Maria Ilaria Bruno, 44 anni, napoletana doc, è la nuova segretaria generale del comune di Orta di Atella. E’ stata scelta dal sindaco Andrea Villano al termine di una selezione per titoli ed un colloquio dopo aver risposto al bando nazionale dei segretari comunali e provinciali. In Comune erano arrivati 10 curricula, ma quello di Bruno risultava essere quello con “competenze confacenti alle esigenze dell’Ente”.

Laureata in Giurisprudenza con il massimo dei voti a soli 23 anni, avvocato e abilitata alla professione accademica e all’insegnamento delle discipline giuridiche ed economiche, la dottoressa Bruno arriva ad Orta di Atella dopo aver guidato le segreterie generali dei comuni di Sturno, Melito Irpino, Sgurgola, Roccasecca dei Volsci, Pollena Trocchia e, ultimo in ordine di tempo, il Comune di Formia.

La dottoressa Bruno vanta un curriculum vitae molto vasto ed articolato e la sua approfondita conoscenza in diritto amministrativo e diritto degli enti locali l’ha portata a svolgere le funzioni di presidente della delegazione trattante di parte pubblica, di presidente del nucleo di valutazione e di coordinatrice della prevenzione dei comuni di cui ha diretto le rispettive segreterie generali. La 44enne massima dirigente prende il posto, pertanto, della dottoressa Assunta Mangiacapra.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rientra dalle vacanze e si 'becca' 10mila euro col 'Gratta&Vinci'

  • L'ordine di morte di Sandokan: "I parenti dei pentiti devono morire"

  • Schianto mortale con l'Apecar, un morto sull'Appia

  • L'imprenditore pentito accusa la sua rete di prestanome

  • Anatre abbattute a fucilate, beccati i cacciatori abusivi | FOTO

  • Tragedia in ospedale, bambina muore dopo il parto

Torna su
CasertaNews è in caricamento