Bloccata di nuovo la gara da 11 milioni di euro per le fogne

E’ la seconda volta in pochi mesi. Stavolta si è mossa ‘Confindustria Caserta’

La nuova gara per l’appalto milionario delle nuove fogne a Caserta è partita davvero col piede sbagliato. Al punto che, per la seconda volta, il dirigente Giovanni Natale ha provveduto a stoppare la gara ed a riaprire di fatto i termini per la presentazione delle offerte che sarebbe scaduto il 18 giugno prossimo, cioè tra 6 giorni.

Tutto è fermo, dopo che Natale, come scrive nell’atto ufficiale col quale sospende il ‘timing’ ha deciso di accogliere le richieste arrivate da alcune imprese che non sono riuscite ancora ad effettuare il sopralluogo richiesto e dopo che una stessa richiesta è arrivata direttamente da Confindustria Caserta. La gara per l'appalto da oltre 11 milioni di euro nel Capoluogo, dunque, dovrà ancora aspettare.

Potrebbe interessarti

  • Buco nel pavimento del pronto soccorso, donna cade e si fa male

  • Pericolo topi: ecco come scacciarli dalle vostre case

  • Budget finito, ora tutte le analisi e le visite mediche saranno a pagamento

  • Come smettere di fumare: trucchi e consigli per dire addio alle sigarette

I più letti della settimana

  • Il casertano brucia di calore: temperature a 50 gradi

  • Scossa di terremoto, torna a tremare il casertano

  • Le previsioni meteo per Ferragosto nel casertano

  • Schianto in moto, infermiere in prognosi riservata

  • Schianto in autostrada: due km di coda

  • Famiglia casertana rapinata in vacanza da due banditi con la pistola

Torna su
CasertaNews è in caricamento