Bloccata di nuovo la gara da 11 milioni di euro per le fogne

E’ la seconda volta in pochi mesi. Stavolta si è mossa ‘Confindustria Caserta’

La nuova gara per l’appalto milionario delle nuove fogne a Caserta è partita davvero col piede sbagliato. Al punto che, per la seconda volta, il dirigente Giovanni Natale ha provveduto a stoppare la gara ed a riaprire di fatto i termini per la presentazione delle offerte che sarebbe scaduto il 18 giugno prossimo, cioè tra 6 giorni.

Tutto è fermo, dopo che Natale, come scrive nell’atto ufficiale col quale sospende il ‘timing’ ha deciso di accogliere le richieste arrivate da alcune imprese che non sono riuscite ancora ad effettuare il sopralluogo richiesto e dopo che una stessa richiesta è arrivata direttamente da Confindustria Caserta. La gara per l'appalto da oltre 11 milioni di euro nel Capoluogo, dunque, dovrà ancora aspettare.

Potrebbe interessarti

  • Invasioni di formiche? Ecco alcuni consigli per eliminarle

  • Clownterapia a Caserta: la missione degli 'angeli' dei bambini travestiti da clown

  • Sì alla detox, ma non d'estate. L'esperta: "Vi spiego perché"

  • Piscine interrate: tipologie e costi

I più letti della settimana

  • Via libera ai tutor, partono le multe per gli automobilisti

  • L'abbraccio col papà, il bacio a Carolina: Alfonso Golia si scioglie per la vittoria I FOTO

  • Sequestrati 70 chili di cozze: maxi multa per 4

  • Ufficiale il nuovo consiglio comunale: tutti gli eletti di Aversa

  • Tribunale "sgomberato" per l'arrivo del boss dei Mazzacane

  • Ucciso per errore dalla camorra: Salvini blocca il risarcimento ai familiari

Torna su
CasertaNews è in caricamento