Bloccata di nuovo la gara da 11 milioni di euro per le fogne

E’ la seconda volta in pochi mesi. Stavolta si è mossa ‘Confindustria Caserta’

La nuova gara per l’appalto milionario delle nuove fogne a Caserta è partita davvero col piede sbagliato. Al punto che, per la seconda volta, il dirigente Giovanni Natale ha provveduto a stoppare la gara ed a riaprire di fatto i termini per la presentazione delle offerte che sarebbe scaduto il 18 giugno prossimo, cioè tra 6 giorni.

Tutto è fermo, dopo che Natale, come scrive nell’atto ufficiale col quale sospende il ‘timing’ ha deciso di accogliere le richieste arrivate da alcune imprese che non sono riuscite ancora ad effettuare il sopralluogo richiesto e dopo che una stessa richiesta è arrivata direttamente da Confindustria Caserta. La gara per l'appalto da oltre 11 milioni di euro nel Capoluogo, dunque, dovrà ancora aspettare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Ucciso per un'offesa a Zagaria", il manoscritto di Schiavone finisce nel processo

  • Camion si ribalta, autostrada chiusa | FOTO

  • Gioielli rubati, l'ispettore incastra il titolare del 'Compro Oro'

  • Auto si schianta contro i Ponti della Valle, morto 48enne | FOTO

  • Tutor sull'Asse Mediano, giudice annulla la multa per cartelloni e limite di velocità

  • Vento forte, pericolo nel casertano: c’è l’allerta

Torna su
CasertaNews è in caricamento