Il Belvedere chiuso "per ferie" a Ferragosto

Serrata al sito borbonico di San Leucio per il giorno dell'Assunta

Il Belvedere di San Leucio

Altro che città turistica. Caserta, al di là di un innegabile potenzale da un punto di vista delle attrattive, deve ancora farne di strada per essere annoverate tra le città con una "vocazione turistica". E per farlo occorre un necessario cambio di mentalità e di prospettiva a partire dalla gestione del Belvedere di San Leucio.

Il bene patrimonio dell'Unesco, infatti, al pari di una qualsiasi merceria cittadina chiuderà i battenti "per ferie" il giorno di Ferragosto ed il 14, essendo martedì, si farà orario "dimezzato" con la chiusura del plesso borbonico alle 13. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Intanto dall'Infopoint di piazza Gramsci di Caserta Welcome sono state prenotate le navette per trasportare i turisti della Reggia in altri luoghi del territorio, tra cui anche il Belvedere. Ma chi volesse ammirare la bellezza di Ferdinandopoli dovrà farlo al di qua dei cancelli con il concetto di accoglienza dei visitatori decisamente da rivedere ... magari dopo le vacanze.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due casi fuori la 'zona rossa' di Mondragone. Un nuovo caso anche a Falciano

  • Zona rossa a Mondragone, pediatri di famiglia preoccupati: "Scaricate l'app Immuni"

  • Macchia nera in mare, era letame. Denunciati padre e figlio

  • Sgominata la banda dei magazzinieri: arresti anche nel casertano

  • Schiavone: "La Provincia era un ente permeabile grazie a Ferraro e Cosentino"

  • Droga venduta al bar sull'asse Caivano-Caserta, 11 indagati

Torna su
CasertaNews è in caricamento