Il Belvedere chiuso "per ferie" a Ferragosto

Serrata al sito borbonico di San Leucio per il giorno dell'Assunta

Il Belvedere di San Leucio

Altro che città turistica. Caserta, al di là di un innegabile potenzale da un punto di vista delle attrattive, deve ancora farne di strada per essere annoverate tra le città con una "vocazione turistica". E per farlo occorre un necessario cambio di mentalità e di prospettiva a partire dalla gestione del Belvedere di San Leucio.

Il bene patrimonio dell'Unesco, infatti, al pari di una qualsiasi merceria cittadina chiuderà i battenti "per ferie" il giorno di Ferragosto ed il 14, essendo martedì, si farà orario "dimezzato" con la chiusura del plesso borbonico alle 13. 

Intanto dall'Infopoint di piazza Gramsci di Caserta Welcome sono state prenotate le navette per trasportare i turisti della Reggia in altri luoghi del territorio, tra cui anche il Belvedere. Ma chi volesse ammirare la bellezza di Ferdinandopoli dovrà farlo al di qua dei cancelli con il concetto di accoglienza dei visitatori decisamente da rivedere ... magari dopo le vacanze.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Ucciso per un'offesa a Zagaria", il manoscritto di Schiavone finisce nel processo

  • Auto si schianta contro i Ponti della Valle, morto 48enne | FOTO

  • Il vento abbatte le luminarie, alberi e pali della luce a terra | FOTO E VIDEO

  • Tutor sull'Asse Mediano, giudice annulla la multa per cartelloni e limite di velocità

  • Gioielli rubati, l'ispettore incastra il titolare del 'Compro Oro'

  • Esplode bombola di gas in una palazzina | FOTO E VIDEO

Torna su
CasertaNews è in caricamento