Il Comune cerca rinforzi per la polizia municipale

Pubblicato il bando per l'assunzione di due 'specialisti di vigilanza'

Il Comune di Marcianise torna ad assumere. L’Ente ha infatti pubblicato il bando di concorso pubblico per la coperta di due posti come specialista di vigilanza per la polizia municipale. Un lavoro particolarmente ambito: ai vincitori spetta infatti un contratto a tempo pieno e indeterminato di categoria D1.

La domanda di partecipazione va inviata entro le ore 12 del primo dicembre prossimo. Nel bando è inoltre specificato che vi è una riserva di un posto a favore de personale già in servizio presso il Comune di Marcianise con contratto a tempo indeterminato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La prova d’esame consiste in un test scritto e un test orale, anche in lingua inglese. Per l’ammissione alla prova orale, il candidato dovrà aver riportato nella prova scritta un punteggio non inferiore a 21/30. Qualora il numero dei candidati sia superiore a 50 oppure tale da pregiudicare il rapido svolgimento delle procedure selettive, l'amministrazione si riserva la facoltà di effettuare una prova preselettiva di accesso alle prove d’esame

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le nuove leve dei Casalesi con a capo il figlio del boss: 18 arresti

  • Pentito svela la 'strategia del clan': "Bloccavamo gli imprenditori di Zagaria in cambio del 10% dell'appalto"

  • False ricette per intascare i soldi dall'Asl Caserta: chiuse le indagini per 14 persone

  • Morti al ritorno dal mare, lacrime e dolore per l’addio a Donato ed Asia

  • Botto in autostrada, auto distrutte dopo lo schianto | FOTO

  • Le confessioni in carcere del rampollo: “10mila euro al mese al padre ergastolano. Ha incontrato Zagaria a Modena”

Torna su
CasertaNews è in caricamento