Camorra, Avviso Pubblico: "Coraggio di Zara sia da esempio"

Il vicepresidente Natale commenta la sentenza di condanna all'ex sindaco Zagaria

Il sindaco di Casal di Principe Renato Natale con Zara

Sostegno agli amministratori coraggiosi come l'ex sindaco di Casapesenna Giovanni Zara. E' quanto ha espresso "Avviso Pubblico", nel commentare la sentenza di condanna ad un anno e mezzo (con pena sospesa) inflitta ad un altro ex sindaco di Casapesenna, Fortunato Zagaria, per il reato di violenza privata con l’aggravante del metodo mafioso, commesso ai danni proprio di Gianni Zara.

"A nome di Avviso Pubblico esprimo apprezzamento per il comportamento coraggioso dell’ex Sindaco Zara – ha dichiarato il Vicepresidente di Avviso Pubblico, Renato Natale, sindaco di Casal di Principe – Il comportamento assunto dall’ex primo cittadino Zara è da indicare come esempio positivo a chi svolge una funzione pubblica, a cominciare da chi si appresta a candidarsi nelle prossime tornate elettorali, che vedranno impegnate importanti regioni, dalla Campania all'Emilia Romagna".

"Come ha sottolineato il Presidente della Commissione parlamentare antimafia Nicola Morra – ha continuato Natale – questa sentenza di condanna non può passare inosservata, al contrario va sottolineato il coraggio dell’ex sindaco Zara proprio in un momento in cui diversi comuni del casertano stanno subendo scioglimenti per infiltrazione mafiosa e primi cittadini vengono indagati per reati di corruzione".

La sentenza riguarda un fatto accaduto nel 2008. Ad essere minacciato fu il sindaco in carica di Casapesenna, Giovanni Zara, che denunciò subito l’accaduto. Prima ancora di questa denuncia il Sindaco Zara stava già aiutando la magistratura a catturare Michele Zagaria, capoclan dei Casalesi, assolto nell'ambito dello stesso processo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uccide uccelli di specie protetta, sequestrato fucile e animali a cacciatore | FOTO

  • Avete sete dopo aver mangiato la pizza? Ecco i 3 motivi per cui accade

  • Bollo auto, quando pagarlo e come ottenere la riduzione nel 2020

  • Arrestato il patron della 'Clinica Pineta Grande'

  • Terribile schianto sulla Nola-Villa Literno: due feriti gravi

  • Chiede alla fidanzata di sposarlo durante la sfilata dei bottari | VIDEO

Torna su
CasertaNews è in caricamento