Il gruppo di 'Aversa a testa alta' torna in piazza a 3 mesi dalle elezioni

Capasso riunisce il direttivo: si torna in piazza coi gazebo

La riunione del direttivo di 'Aversa a testa alta'

Il direttivo di 'Aversa A Testa Alta' si è riunito per organizzare e proseguire la sua attività di confronto con i cittadini, e, di stimolo per la minoranza tutta, in quanto "a tutt’oggi sembrerebbe assopita ed inerme nei confronti della maggioranza, che seppur inesperta, continua a gioire del risultato elettorale, dimenticandosi che amministrare è cosa ben diversa" si legge in una nota del gruppo capeggiato da Rosario Capasso. Alla riunione hanno partecipato Giovanni Tirozzi, Luigi Vargas, Nicola De Rosa e Valerio Ferrara che hanno deciso di scendere in piazza domencia 6 ottobre con un gazebo per ascoltare la voce dei cittadini. L'appuntamento è dalle ore 9 alle 13 in piazza Municipio. "La maggioranza è solita nascondersi dietro al dito dicendo 'siamo appena arrivati' oppure'è colpa delle precedenti amministrazioni'. Motivo unico per sottrarsi agli obblighi del fare" conclude la nota.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le nuove leve dei Casalesi con a capo il figlio del boss: 18 arresti

  • Morti al ritorno dal mare, lacrime e dolore per l’addio a Donato ed Asia

  • Pentito svela la 'strategia del clan': "Bloccavamo gli imprenditori di Zagaria in cambio del 10% dell'appalto"

  • False ricette per intascare i soldi dall'Asl Caserta: chiuse le indagini per 14 persone

  • Botto in autostrada, auto distrutte dopo lo schianto | FOTO

  • Le confessioni in carcere del rampollo: “10mila euro al mese al padre ergastolano. Ha incontrato Zagaria a Modena”

Torna su
CasertaNews è in caricamento