"Aversa plastic free, il sindaco firmi l'ordinanza"

Federica Turco lancia l'appello ad Alfonso Golia

Federica Turco

“E’ da giorni che l’amministrazione, anche attraverso manifesti, chiede ai cittadini di rispettare la differenziata, considerando che è alle porte una nuova e grande emergenza rifiuti. È fondamentale, allora, sulla scia delle recenti direttive europee finalizzate alla riduzione sensibile dell’uso delle stoviglie in plastica monouso quale intervento essenziale per la salvaguardia ambientale, che il sindaco emani subito una ordinanza per rendere Aversa “Comune Plastic Free”, ossia libero dalla plastica, nella consapevolezza che le Istituzioni debbano essere le prime a dare il buon esempio". Lo afferma l'ex vice sindaco ed esponente del movimento Noi Aversani Federica Turco, che aggiunge: "Questa ordinanza va intesa dalla cittadinanza e da esercenti pubblici e operatori commerciali non solo come un divieto, ma quale sollecitazione ad una autonoma e sensibile riduzione dell’utilizzo di materiali monouso in plastica in considerazione dell’impatto devastante essi che hanno sull’ambiente e soprattutto riducendo immediatamente la quantità di rifiuti che giaceranno per le strade della città. L’auspicio è che il Sindaco possa emanare immediamente un provvedimento che vada in tal senso.Dire no al consumo di plastica monouso soprattutto in questa fase critica, è un atto di civiltà e di amore per l’ambiente in cui viviamo”.

Potrebbe interessarti

  • Pericolo topi: ecco come scacciarli dalle vostre case

  • Vetri puliti e splendenti: i 5 consigli da seguire per un risultato assicurato

  • Michela, una casertana tra le 1000 donne che stanno cambiando l'Italia

  • Budget finito, ora tutte le analisi e le visite mediche saranno a pagamento

I più letti della settimana

  • Muore dopo lo schianto in autostrada al rientro dalle vacanze

  • Muore investito dall'auto pirata davanti al ristorante | LE FOTO

  • Le previsioni meteo per Ferragosto nel casertano

  • "Il pentito è nemico del clan", annullata la libertà vigilata

  • FORZA LUCREZIA Amici e familiari in preghiera per la 24enne

  • Schianto in moto, infermiere in prognosi riservata

Torna su
CasertaNews è in caricamento