Stop alle discariche in strada, si muove anche la commissione Terra dei Fuochi

Calendarizzata l’audizione in Regione, Zinzi: “Dalla procura sollecitazione importante”

Gianpiero Zinzi

“La Commissione Terra dei Fuochi ha già calendarizzato per giovedì 3 maggio un’audizione per fare il punto - con il Commissario per la Terra dei Fuochi, la Polizia Provinciale di Napoli e Caserta, Sma Campania, la Giunta regionale e Anci Campania, delle attività svolte e da svolgere per contrastare il fenomeno dell’abbandono incontrollato dei rifiuti”. A dichiararlo è il presidente della Commissione Terra dei Fuochi del Consiglio regionale della Campania, Gianpiero Zinzi.

“In tal senso – continua il consigliere regionale casertano - la direttiva del Procuratore della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, Maria Antonietta Troncone, ai sindaci del Casertano rappresenta una sollecitazione importante nell’ottica della lotta alla prevenzione dei roghi, a cui daremo senz’altro il nostro contributo. Tra l’altro va nella direzione già seguita dalla Commissione Terra dei Fuochi con il progetto avviato nel 2017. Da oltre un anno, con la prospettiva di procedere alla revisione della legge regionale 20/2013, abbiamo allargato il processo partecipativo ai Comuni ricadenti nel Patto della Terra dei Fuochi chiedendo loro di fornire dati utili, come quelli relativi alle aree vaste di sversamento incontrollato e al numero di roghi segnalati”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'ordine di morte di Sandokan: "I parenti dei pentiti devono morire"

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

  • Schianto mortale con l'Apecar, un morto sull'Appia

  • Tragedia in ospedale, bambina muore dopo il parto

  • Camorra, chiesta la condanna per imprenditore accusato da Schiavone

  • Aggredisce i passanti, fermato dal campione di arti marziali

Torna su
CasertaNews è in caricamento