Tre giorni senza processi per lo sciopero degli avvocati

I penalisti protestano contro la riforma che esclude l'abbreviato per i reati punibili con l'ergastolo

La Camera Penale di Santa Maria Capua Vetere

Toghe in sciopero per tre giorni. La Camera Penale di Santa Maria Capua Vetere, presieduta dall'avvocato Romolo Vignola, ha aderito alla protesta indetta dall'Unione Camere Penali, dall'8 al 10 maggio, contro la nuova riforma in materia penale che esclude la possibilità di accedere al rito abbreviato per i reati che sono punibili con l'ergastolo. 

L'Unione Camere Penali ha denunciato come "una simile riforma" sia "ispirata ad una vera e propria idolatria della pena detentiva perpetua e ad un sempre più manifesto disprezzo del principio della finalità rieducativa" sancita dalla costituzione. Per i penalisti "appare gravissimo se non addirittura ripugnante diffondere e rafforzare l'idea nella pubblica opinione che una pena di 30 anni possa definirsi insufficiente a sanzionare un pur grave crimine". 

Inoltre per gli avvocati penalisti la riforma andrebbe anche "in contrasto con il preannunciato intervento riformatore, di iniziativa governativa, finalizzato ad otterenre una riduzione della durata irragionevole dei processi penali nel nostro paese".
Alla luce di queste considerazioni gli avvocati per le giornate dell'8,9 e 10 maggio si asterranno dalle udienze. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Ucciso per un'offesa a Zagaria", il manoscritto di Schiavone finisce nel processo

  • Auto si schianta contro i Ponti della Valle, morto 48enne | FOTO

  • Il vento abbatte le luminarie, alberi e pali della luce a terra | FOTO E VIDEO

  • Tutor sull'Asse Mediano, giudice annulla la multa per cartelloni e limite di velocità

  • Esplode bombola di gas in una palazzina | FOTO E VIDEO

  • Gioielli rubati, l'ispettore incastra il titolare del 'Compro Oro'

Torna su
CasertaNews è in caricamento