Finisce l'era De Biasio all'Asl Caserta. De Luca cerca il nuovo manager

Entro fine marzo le domande. In bilico altri 13 nomine

Il direttore generale dell'Asl Caserta Mario De BIasio

E’ finita quasi ufficialmente l’era di Mario De Biasio alla guida dell’Asl di Caserta. La Regione Campania ha indetto l’avviso pubblico per il conferimento degli incarichi di direttore generale presso le aziende sanitarie locali e nell’elenco delle 14 spunta anche l’azienda sanitaria locale di Caserta. Che, attualmente, è retta proprio da Mario De Biasio che però ha raggiunto i 65 anni di età e, per questo motivo, non potrà presentare nuovamente la sua candidatura per il nuovo incarico.

La domanda per poter partecipare alla selezione dovrà essere presentata entro fine marzo e per l’estate potrebbero giungere le scelte della Regione Campania guidata da Enzo De Luca per i nuovi manager. Oltre all’Asl di Caserta si dovranno scegliere anche i direttori delle Asl di Avellino, Benevento, Napoli 1, Napoli 2, Napoli 3 e Salerno; poi i direttori delle aziende ospedaliere Cardarelli, dei Colli, della Federico II, della Luigi Vanvitelli; dell’IRCCS Fondazione Pascale, del Moscati di Aversa e del San Pio di Benevento. 

E’ chiaro che tutte queste nomine in ballo apriranno una nuova battaglia politica all’interno della maggioranza guidata dal governatore De Luca che avrà, naturalmente, anche ‘ripercussioni’ rispetto alla prossima tornata elettorale per le regionali del 2020.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La ‘Dea Bendata’ bacia il casertano: vincita record al Lotto

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

  • Fiumi di cocaina nel casertano, mano pesante della Dda: chieste 57 condanne

  • Camorra, l’allarme della Dda: “Casalesi 2.0 più insidiosi del vecchio clan”

  • Torna il maltempo: allerta della Protezione civile nel casertano

  • Sparatoria con la polizia, il 'finto militare' può essere processato

Torna su
CasertaNews è in caricamento