Numero novembre di 'Fresco di Stampa' con intervista a Colombo

Caserta - Esce in edicola, sabato 7 novembre 2009, sempre al prezzo di 1 euro, il nuovo numero del magazine di Terra di Lavoro e Napoli Nord, "Fresco di Stampa". In copertina, il dossier sui militari campani che scelgono di arruolarsi e che vanno...

20091106072335_cop_fds_nov_09

Esce in edicola, sabato 7 novembre 2009, sempre al prezzo di 1 euro, il nuovo numero del magazine di Terra di Lavoro e Napoli Nord, "Fresco di Stampa". In copertina, il dossier sui militari campani che scelgono di arruolarsi e che vanno in missione nei luoghi di guerra, coadiuvati da medici e infermieri che svolgono lavoro volontario nelle strutture sanitarie afghane, irachene e somale. Il giornale affronta l'argomento in maniera "laica", senza pregiudizi ideologici. Racconta i fatti, anzi lascia che a raccontarli siano i protagonisti, alcuni dei quali dichiarano, in maniera convinta, di credere nei valori della Patria. Molti, invece, sono quelli che ragionano razionalmente e pensano al lavoro sicuro e remunerativo, anche se, a volte, rischioso. Con loro ad affrontare i pericoli sono anche i volontari, soprattutto medici, che accompagnano l'opera dei militari nei territori a rischio come l'Afghanistan e l'Iraq. "Fresco di Stampa" raccoglie testimonianze anche su quest'altro fronte evidenziando che un'alta percentuale del personale in missione, militare e civile, proviene dal Sud e, in particolare, dalla Campania. Una regione che sembra soffrire, ancora di più del resto del Meridione, il prepotere della camorra, la corruzione del ceto politico-economico e la mancanza cronica di programmazione da parte delle istituzioni. Il titolo della copertina (questo mese per la prima volta realizzata graficamente) è: "Il sole, il vesuvio e la trincea". Nel numero di novembre viene affrontato anche l'argomento, attualissimo, della speculazione edilizia, in provincia di Caserta e nell'area di Napoli Nord, dove gli abusi hanno raggiunto livelli di guardia. A Giugliano sono indagati ben tre ex sindaci. Per la politica il magazine si occupa della nascita del "Partito del Sud", con protagonisti quali, Raffaele Lombardo, Antonio Bassolino e Gianfranco Miccichè e dello scandalo della famiglia Mastella, che vede coinvolta la presidente del consiglio regionale, Sandra Lonardo, implicata in un giro di raccomandazioni e illeciti amministrativi. Interessanti le interviste esclusive al filosofo e sindaco di Venezia, Massimo Cacciari, in visita in provincia di Caserta, e all'ex giudice di Mani Pulite, Gherardo Colombo, che accusa la politica di non sapersi riformare. Non mancano i servizi sull'inquinamento ambientale e sul territorio. Dopo la sezione del giornale dedicata alle diverse aree di Terra di Lavoro e Napoli Nord, dall'Agro aversano, al maddalonese, da Caserta alle città all'Alto casertano e da Giugliano, a S. Antimo, Villaricca e Qualiano, spazio è dato alla cultura e allo sport. In chiusura, la consueta rubrica della giovane scrittrice casertana, vincitrice del premio Calvino, Giusi Marchetta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sequestrata azienda di giardinaggio: alberi uccisi dal punterolo rosso bruciati in un terreno | FOTO

  • Finto contratto da badante per il permesso di soggiorno

  • Tangenti per gli appalti di esercito ed aeronautica, indagato tenente colonnello casertano

  • Il pentito: "Carmine Schiavone voleva eliminare gli ultimi rappresentanti dei Bidognetti"

  • Aumentano di nuovo i contagi da coronavirus nel casertano

  • Nervi tesissimi tra cancellieri ed avvocati. La Camera Penale: "Accuse false contro la nostra categoria"

Torna su
CasertaNews è in caricamento