Campus estivo per 50 giovani del Comune

Cicciano - E' appena finito il campus estivo organizzato dal Comune di Cicciano per 50 ragazzi dai 6 ai 12 anni. Il servizio è partito lo scorso 21 luglio e terminato il 1 agosto. I ragazzi si sono recati tutti i giorni, escluso il sabato e la...

E' appena finito il campus estivo organizzato dal Comune di Cicciano per 50 ragazzi dai 6 ai 12 anni. Il servizio è partito lo scorso 21 luglio e terminato il 1 agosto. I ragazzi si sono recati tutti i giorni, escluso il sabato e la domenica, con un pullman messo a disposizione dall'amministrazione comunale presso il centro Ads Quadrifoglio Sporting Club di Castello di Cisterna. Nel centro sportivo i giovanissimi, oltre a pranzare tutti insieme, hanno potuto svolgere sotto la supervisone di esperti del settore diverse attività: dal calcio, alla pallavolo passando al basket e alla piscina senza dimenticare altre pratiche ricreative come balli latino-americani e giochi di carte mentre le bambine più piccole hanno potuto seguire un laboratorio manipolativo utilizzando vari materiali tra cui plastilina e carta crespa. In più alla fine del ciclo di 10 giorni effettuato a Castello di Cisterna i ragazzi sono stati protagonisti di un filmato, realizzato dai responsabili della struttura, che ritraeva le immagini salienti durante le attività svolte e proiettato davanti ai 50 ospiti di Cicciano. L'assessore alle Politiche sociali Aniello Capolongo, promotore del progetto dice: "L'amministrazione comunale di Cicciano ha intrapreso attività e progetti tesi a prevenire eventuali disagi giovanili con un occhio di riguardo alla qualità della gestione e al livello della spesa. In questi 10 giorni i ragazzi e le ragazze di Cicciano hanno avuto modo di conoscersi meglio, come nel campus dello scorso anno, si sono divertiti, facendo crescere lo spirito di gruppo, hanno fatto nuove amicizie con diverse esperienze di gioco e divertimento: il tutto è stato possibile anche grazie alla solerzia e alla passione della dottoressa e soprattutto mamma Luisa Striano, responsabile del procedimento". Il sindaco Giuseppe Caccavale: "E' stata un'altra esperienza formativa per i nostri giovani come lo è il progetto appena partito che riguarda gli anziani. Questo dimostra che l'amministrazione da me guidata vuole essere attenta alle esigenze di tutte le fasce d'età in ogni periodo dell'anno".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolta sulla provinciale: morta studentessa 24enne | LE FOTO

  • Dramma all'alba, muore noto avvocato

  • Il tesoro del killer dei Casalesi: in 11 rischiano la condanna

  • Gas dei Casalesi, 4 pentiti provano ad inchiodare i manager della Coop

  • 11 ARRESTI Spaccio di coca col 'permesso' dei Casalesi, sgominate le bande

  • Sequestrati 200 kg di prodotti in un bar-pasticceria

Torna su
CasertaNews è in caricamento