Anche Striscia la Notizia alla discarica Lo Uttaro

San Nicola la Strada - La marcia di protesta dei tremila cittadini che sono scesi in strada contro la discarica di De Franciscis e Petteruti è stato anche un eccezionale evento mediatico dalla vaste proporzioni. Almeno cinque le emittenti...

La marcia di protesta dei tremila cittadini che sono scesi in strada contro la discarica di De Franciscis e Petteruti è stato anche un eccezionale evento mediatico dalla vaste proporzioni. Almeno cinque le emittenti televisive provinciali e nazionali presenti per tutto il tempo della marcia. C’era la televisione di Stato con il Tg regionale della Campania e c’erano tutte le emittenti locali. Anche la carta stampata era ben rappresentata con giornalisti e cinefotoperatori. Ma la presenza che più di tutti attirerà gli ascolti e l’audience è sicuramente la troupe televisiva di “Striscia la Notizia”. La troupe di Canale 5 è venuta in Terra di Lavoro per organizzare due servizi televisivi: uno a Castelvolturno presso la discarica “Bortolotto”, altro esempio di disastro ambientale i cui effetti malefici ricade ancora una volta sui cittadini inermi, e l’atro a San Nicola La Strada per la discarica “Lo Uttaro”. L’arrivo degli inviati d’assalto è avvenuta alle ore 9.30, prima che arrivasse sul luogo la marcia, ma i tempi ristretti non hanno consentito alla troupe televisiva, che ha alloggiato in un albergo di via Roma a Caserta, di poter attendere l’arrivo dei manifestanti. “Ho intenzione di far conoscere a tutti gli italiani le terribili condizioni in cui i cittadini di Caserta, San Nicola La Strada, Maddaloni e San Marco Evangelista, in totale circa 200.000 cittadini, sono costretti a vivere a causa della discarica che Bertolaso vuole far costruire in località “Lo Uttaro”. E' quanto aveva promesso nei giorni scorsi il presidente interregionale dell’associazione ambientalista “Casa Nostra”, Luciano Caiazza, referente, tra l’altro, anche di Astrambiente che ha così mantenuto fede a quanto annunciato. “Nei prossimi giorni” – ha aggiunto Caiazza – “Striscia la Notizia manderà in onda il servizio realizzato alla Uttaro. I repoter d’assalto di Canale 5 sono i fustigatori ed i castigatori dell’immobilismo e del menefreghismo italico”. La problematica relativa alla Uttaro ha raggiunto livelli paradossali: da una parte i politici che approvano un documento in consiglio comunale dove, pur condividendo la provincializzazione dei rifiuti, dicono no alla costruzione della nuova discarica, dall’altra parte i vertici di Provincia e Comune di Caserta che ignorando il volere dei cittadini continuano imperterriti nella loro strada, che potrebbe presto essere sbarrata dall’intervento della Magistratura.

Potrebbe interessarti

  • I 10 ristoranti dove si mangia il miglior pesce a Caserta

  • Stirare d'estate è una tortura? Ecco come evitare il ferro da stiro e avere abiti perfetti

  • Bevanda disintossicante e sgonfiante: la ricetta per ridurre il girovita

  • Caiazzo diventa set per la fiction ‘Un posto al sole’ I FOTO

I più letti della settimana

  • Sparatoria nel bar, ferito un uomo vestito da militare: è grave in ospedale | FOTO

  • Via libera ai tutor, partono le multe per gli automobilisti

  • Chiude all'improvviso noto ristorante della Movida

  • Schianto al passaggio a livello, ferito noto artista | FOTO

  • La 14enne accusa: "Mi hanno costretta ad andare da don Michele"

  • Colpo nella gioielleria del centro commerciale, ladri in fuga col bottino

Torna su
CasertaNews è in caricamento