Arco di Diana messo in sicurezza, ma alcuni proprietari sono "irreperibili" | FOTO

Vertice in Prefettura: via libera alla "somma urgenza"

Si è riunito oggi in Prefettura il tavolo tecnico per i lavori dell’Arco di Diana di Capua con la partecipazione della Soprintendenza di Caserta e Benevento, del Comune di Capua, dell’Università Vanvitelli e del Cnr. E’ stato perfezionato la procedura di riconoscimento dell’eccezionale interesse storico, artistico ed archeologico di questa parte del complesso che oggi è a rischio crollo.

Si è preso atto dell’intesa attività di raccolta di dati, analizzando le diverse soluzioni di intervento e la Soprintendenza, in accordo col Ministero per i Beni culturali, per evitare il rischio di perdita del bene, ha illustrato le fasi dell’intervento in atto, con le modalità della somma urgenza mirate alla messa in sicurezza del tratto di muro romano ed al ripristino del sistema di controventatura delle spinte orizzontali posto sul fianco orientale de manufatto denominato “Arco di Diana”.

Gli interventi, resi molto difficoltosi dalla frammentarietà della proprietà in capo ai privati, che spesso sono irreperibili, sono consistiti preliminarmente nella pulizia e recinzione dell’area di cantiere nell’ambito della superficie sottoposta a sequestro, nella realizzazione di scavo a mano seguito coi criteri del scavo archeologico, al fine di individuare i piani di appoggio della muratura di contrasto e le stesse quote di impianto dell’Arco. Inoltre sono state illustrate le operazioni di puntellatura delle murature sopravvissute ai crolli, per garantire la sicurezza delle stesse e degli operatori presenti in cantiere.

Si è posta poi particolare attenzione alle lavorazioni specialistiche per realizzare la puntellatura dell’arco di Diana con strutture lignee di adeguata sezione e tali da consentire, in caso di dissequestro, il transito delle persone e dei mezzi, senza alterare sostanzialmente la percezione della struttura. Infine sono state indicate le ulteriori fasi d’intervento che seguiranno alla messa in sicurezza.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Inchiesta ‘The Queen’, svolta nel processo ai sindaci: gli imputati ‘si separano’

  • Attualità

    Lampis lascia la Reggia con numeri positivi. "A marzo 20mila visitatori in più rispetto al 2018"

  • Cronaca

    Camorra, confermate le accuse per la moglie del boss

  • Cronaca

    Trovata morta sul lungomare, abbattuta la 'casa dell'orrore' | FOTO

I più letti della settimana

  • Chef della Movida casertana picchiata con pugni e mazze

  • A Pineta Grande una tecnica all'avanguardia per la colonscopia

  • 'Contrabbando' di auto di lusso, stangata per i professionisti casertani

  • Omicidio in clinica: soffocato con l'ovatta mentre dorme

  • Assalto armato alle Poste in pieno giorno

  • Falsi incidenti, la Procura chiede il processo per 67 indagati

Torna su
CasertaNews è in caricamento