Verde e rotatorie, via libera al regolamento per le ‘adozioni'

L’assessore Marrandino: “Pubblicità in cambio della cura degli spazi”

Nell’ultimo consiglio comunale del 30 luglio, la maggioranza ha approvato il regolamento che disciplina le procedure per l’adozione degli spazi verdi pubblici e delle rotatorie di Cesa.

Si è trattata di una proposta avanzata dall’assessore Alfonso Marrandino, allo scopo di incentivare la cura delle aree verdi che esistono all’interno del paese.

“Il meccanismo – spiega l’assessore Marrandino – è molto semplice ed è quello utilizzato in molte altre realtà. Una associazione o un privato possono avanzare richiesta di adozione di uno spazio che, quindi, dovrà essere curato e tenuto in buone condizioni. In cambio di ciò vi è la possibilità di pubblicizzare la propria attività”.

La proposta, prima di approdare in consiglio comunale, è stata studiata e valutata dalla commissione Statuto e Regolamento. Nei prossimi giorni sarà pubblicato il relativo avviso per partecipare a questa iniziativa che “tende a coinvolgere i privati – conclude Marrandino- nella gestione degli spazi pubblici”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rientra dalle vacanze e si 'becca' 10mila euro col 'Gratta&Vinci'

  • L'ordine di morte di Sandokan: "I parenti dei pentiti devono morire"

  • Schianto mortale con l'Apecar, un morto sull'Appia

  • L'imprenditore pentito accusa la sua rete di prestanome

  • Anatre abbattute a fucilate, beccati i cacciatori abusivi | FOTO

  • Tragedia in ospedale, bambina muore dopo il parto

Torna su
CasertaNews è in caricamento