Il fratello dell’assessore bacchetta il sindaco su Facebook

Frecciata per un “errore comunicativo”

Il fratello dell’assessore che bacchetta il sindaco per un “errore comunicativo”. E’ la frecciata che Carlo Federico, membro di Cittadinanza Attiva di Mondragone e fratello dell’assessore Antonio, ha lanciato dal suo profilo Facebook al sindaco Virgilio Pacifico. “Giusto per la precisione - ha scritto: il GAC (Gruppo di Azione Costiera) è un “organismo coordinato dalla Provincia e costituito dai Comuni di Mondragone, Castel Volturno, Sessa Aurunca e Cellole e dalle cooperative dei pescatori e dalle associazioni turistiche ed alberghiere dei centri coinvolti”; il Punto di Sbarco dei pescatori o Approdo pescatori è una “struttura in cemento e acciaio creata all’interno di un parco dunale, dapprima bocciata dalla Sovrintendenza e poi sanata alla meno peggio, costretta ad essere abbattuta (non per evitare un disastro ambientale!) per la mancanza di fondi per il completamento”. Quindi il GAC non si demolisce, non si libera il lungomare dal GAC" come era invece riportato nella nota stampa del sindaco.

Potrebbe interessarti

  • Pericolo topi: ecco come scacciarli dalle vostre case

  • Vetri puliti e splendenti: i 5 consigli da seguire per un risultato assicurato

  • Michela, una casertana tra le 1000 donne che stanno cambiando l'Italia

  • Budget finito, ora tutte le analisi e le visite mediche saranno a pagamento

I più letti della settimana

  • Muore dopo lo schianto in autostrada al rientro dalle vacanze

  • Muore investito dall'auto pirata davanti al ristorante | LE FOTO

  • Le previsioni meteo per Ferragosto nel casertano

  • "Il pentito è nemico del clan", annullata la libertà vigilata

  • FORZA LUCREZIA Amici e familiari in preghiera per la 24enne

  • Schianto in moto, infermiere in prognosi riservata

Torna su
CasertaNews è in caricamento