Un sensore per trovare parcheggio, al via i lavori alle ‘strisce blu’

Divieto di sosta in molte strade del Capoluogo per permettere la posa dei 'chip'

È una delle novità più importanti nel capitolato d’appalto del nuovo servizio di parcheggi a pagamento a Caserta: la possibilità, tramite un sensore presente in ogni stallo dei parcheggi in zona A, di poter consultare su un’app del proprio smartphone dove sono disponibili i posti, in modo da orientarsi in città al meglio per trovare parcheggio.

Il servizio previsto dalla concessionaria di parcheggi, la TMP, entrerà in funzione a breve nel capoluogo. A partire da domani, venerdì 22 giugno, inizieranno infatti i lavori per l’installazione dei sensori nelle strade della zona A.

Per permettere la posa dei chip, il Comune ha disposto il divieto di sosta temporaneo in alcune strade della città, che saranno periodicamente interessate dai lavori. Il divieto, esclusivamente per i tratti in cui insistono gli stalli di sosta a pagamento, vale dalle ore 8:00 alle ore 16 nelle seguenti strade:

1) 22/06/2018, via Patturelli e via Santorio;

2) 25/06/2018, corso Trieste;

3) 26/06/2018, via Don Bosco e Daniele;

4) 27/06/2018, via Unità Italiana;

5) 28/06/2018, via Verdi e corso Giannone;

6) 29/06/2018, via Roma e via San Carlo;

7) 02/07/2018, via Renella;

8) 03/07/2018, via Galilei, via Gasparri;

9) 04/07/2018, via C. Battisti;

10) 05/07/2018 via Caduti Sul Lavoro, via Colombo e piazza Sant’Anna;

11) 06/07/2018, pizza Vanvitelli e via Gasparri;

12) 09/07/2018 via Turati e via Battistessa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile schianto sulla Casilina: grave autista casertano I FOTO

  • Scuole chiuse in provincia di Caserta: ecco i sindaci che hanno già firmato

  • “Un Mose anche per Caserta”. La foto che fa il giro del web

  • Scuole superiori: ecco quali sono le migliori a Caserta e provincia

  • Il narcos casertano si pente e fa tremare la 'Ndrangheta

  • "Ora comando io, paga o ti blocco i carri". Arrestati 2 estorsori

Torna su
CasertaNews è in caricamento