Accordo tra Comune ed associazione per nuovi servizi per i cittadini

L'avvocato Chirico: "Maggiore tutela e garanzie"

Il sindaco di San Marcellino Anacleto Colombiano

Rendere maggiormente efficaci ed efficienti i servizi pubblici e tutelare gli interessi dei cittadini e dei consumatori: con questo obiettivo è stato siglato il protocollo d’intesa tra il Comune di San Marcellino, rappresentato dal sindaco Anacleto Colombiano, e dall’associazione di promozione sociale ‘Res Publica’ guidata dall’avvocato Gaetano Chirico.

E’ il primo accordo che viene sottoscritto dall’associazione e questo “rappresenta – dice Chirico - una vera e propria iniezione di legalità per i dilaniati ed abbandonati territori dell’agro aversano. Con questo accordo ci sarà una maggior tutela e fruizione dei diritti e dei servizi per i cittadini-utenti del territorio di San Marcellino”.

Nei prossimi giorni ci saranno quindi una serie di iniziative di informazione relativamente ai servizi che il Comune di San Marcelino, con l’ausilio dell’associazione ‘Res Publica’, metterà a disposizione della cittadinanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Beccati con un cinghiale di 100 chili in auto

  • Colpo alle poste, i ladri ‘beffati’ dal direttore | FOTO

  • Poste Italiane cerca portalettere nel casertano, ma il tempo stringe

  • Irruzione dei banditi in un altro ufficio postale

  • Muore ragazzino di 12 anni dopo essere stato investito in bici

  • Rapina all'ufficio postale: polizia e carabinieri circondano la zona | LE FOTO

Torna su
CasertaNews è in caricamento