Sui beni confiscati alla camorra fiorisce la legalità ed il Grano Aureo

Santa Maria La Fossa - Il laborioso cammino di rivalutazione dei beni confiscati, da anni avviato dal Consorzio Agrorinasce, si arricchisce di un nuovo importante tassello “la filiera produttiva del grano aureo promossa dalla Barilla”. L’ATS...

grano aureo integra confisca

Il laborioso cammino di rivalutazione dei beni confiscati, da anni avviato dal Consorzio Agrorinasce, si arricchisce di un nuovo importante tassello “la filiera produttiva del grano aureo promossa dalla Barilla”.

L’ATS Terra Verde, affidataria dei terreni attigui alla Masseria Abate, un tempo in uso al clan camorristico Schiavone, ha aderito a questa importante iniziativa, partita nel 2009 con specifiche attività di ricerca, che garantisce una più equa remuneratività dell’investimento, la possibilità di accedere ai finanziamenti del MIPAAF e soprattutto di potenziare la filiera della legalità e valorizzare il territorio attraverso una produzione di assoluta eccellenza.

Il grano aureo viene infatti direttamente impiegato dalla Barilla nella produzione della pasta Voiello, considerata come una delle eccellenze dell’arte pastaria italiana; si tratta infatti di una varietà che unisce un’altissima qualità pastificatoria garantendo quell’eccellenza dei parametri tecnologici come contenuto proteico che la caratterizzano come Top Quality”. In Italia ha sostituito l’importazione dall’Arizona e, per le particolari caratteristiche del nostro territorio, non necessita di irrigazione preservando quindi anche l’aspetto della salvaguardia ambientale.

Il drastico calo del prezzo del grano nel corso degli ultimi due anni, che ha prodotto non pochi danni agli agricoltori locali – commenta Ovidio Marzaioli Presidente dell’ATS Terra Verde – non ha scoraggiato lo spirito di questa importante iniziativa sociale che è rappresentata dalla rete di gestione dei beni confiscati ad opera di Agrorinasce in sinergia con il terzo settore, ha rappresentato anzi ulteriore stimolo per puntare a progetti ancora più ambiziosi e qualificanti il territorio che travalichino i limiti territoriali e possano essere viatico di ulteriori importanti iniziative.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
CasertaNews è in caricamento