Pacchetti vacanza a chi ricicla plastica e lattine di alluminio

Casal di Principe - È letteralmente un “boom” quello di Garby a Casal di Principe. Dopo soli tre mesi di attività dei quattro eco-point Garby della città, già sette persone hanno conquistato il primo premio della promozione che Garby ha stabilito...

eco-point Garby

È letteralmente un “boom” quello di Garby a Casal di Principe. Dopo soli tre mesi di attività dei quattro eco-point Garby della città, già sette persone hanno conquistato il primo premio della promozione che Garby ha stabilito con il tour operator “Evviva Vacanze”: un viaggio di una settimana in Italia, in Slovenia o Croazia in cambio di 3000 conferimenti di lattine di alluminio o di bottiglie di plastica. Numeri già importanti, ma destinati a crescere ancora, perché in città è in atto una vera e prlpria caccia al rifiuto, mai come ora considerato un bene prezioso. Gli eco-compattatori Garby sono stati installati il 28 novembre dal concessionario Garby Safe Ecology srl, nel quadro di ARICREO, il nuovo piano di raccolta differenziata del Comune, e offrono ai cittadini molteplici possibilità di convertire i proverbiali eco-punti in sconti economici, grazie alla fitta rete di attività commerciali convenzionate con Garby per l’eco-marketing. Oltre al tour operator Evviva Vacanze, Garby a Casal di Principe offre convenzioni con supermercati, farmacie, parafarmacie, gioiellerie, un ambulatorio medico, un ambulatorio veterinario, un’agenzia di assicurazioni, cartolibrerie, pizzerie e molto altro ancora; per maggiori informazioni si può visitare la pagina dedicata agli eco-point di Casal di Principe dal sito concessionarigarby.it. Gli eco-compattatori di Garby in città sono ubicati in via Cavour - due macchinari nel parcheggio antistante al cimitero -, in piazza Vittorio Emanuele (ex piazza Mercato) e in via Vivaldi, nel parcheggio del supermercato F.lli Natale.

Il sig. Francesco D’ambrosio, titolare del concessionario di zona Garby Safe Ecology Srl, dichiara: "Siamo molto soddisfatti dei risultati registrati a Casal di Principe, perché stanno a significare che il lavoro paga e ripaga, è proprio il caso di dirlo, coloro ai quali questo lavoro è rivolto. In così breve tempo, solo tre mesi, il nostro servizio ha già permesso a 7 persone di ottenere il pacchetto di una settima, ottenibile con 3000 conferimenti. Ciò vuol dire che il sistema di raccolta funziona e che addirittura sta superando le attese. Si è creata una vera e propria caccia al tesoro: tutti stanno raccogliendo da casa propria, dalle strade, dai parcheggi, i materiali da riciclo, finalmente trattati come una risorsa e non più come un rifiuto, determinando così un netto miglioramento della condizione delle strade della città oltre che un beneficio per le proprie tasche. Insomma, si può proprio dire che a Casal di Principe la missione di Garby si sta compiendo appieno".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
CasertaNews è in caricamento