Sommozzatori della Lipu puliscono i fondali del Lago di Falciano del Massico

Falciano del Massico - Il gruppo di soci della Lipu (lega italiana protezione uccelli) di Falciano del Massico, guidato da Maurizio Paolella ha organizzato, per sabato prossimo 27, una pulizia dei fondali del Lago di Falciano coinvolgendo i...

lago-di-falciano

Il gruppo di soci della Lipu (lega italiana protezione uccelli) di Falciano del Massico, guidato da Maurizio Paolella ha organizzato, per sabato prossimo 27, una pulizia dei fondali del Lago di Falciano coinvolgendo i sommozzatori della protezione civile di Caserta guidati da Emanuele Esentato. Con 'avallo del commissario dell'ente riserva regionale Alessio Usai l`azione riveste importanza strategica per preservare e proteggere questo habitat delicato meta di tantissime specie selvatiche . Purtroppo è anche oggetto di sversamento incontrollato di rifiuti che nonostante le azioni di governo tese a contrastare il fenomeno, questo continua a verificarsi indisturbato ad opera di ignoti. Come si diceva il fenomeno è tanto più grave ed esecrabile in quanto colpisce indiscriminatamente anche siti con equilibri estremamente fragili dal punto di vista ambientale. Per questo la Lipu presente sul territorio ha deciso di continuare con azioni mirate alla tutela dinamica del Lago di Falciano coinvolgendo tutte le realtà sociali attive che comprendano quale sia l`opportunità di sviluppo di un territorio conservandolo intatto per le generazioni a seguire.

La Lipu continuerà nella sua azione di tutela e presenza sul territorio anche per contrastare il grave fenomeno del bracconaggio perché è convinta che le azioni dal basso, con le scarse risposte istituzionali, siano più efficaci ed economiche visti i risultati raggiunti.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
CasertaNews è in caricamento