"Centinaia di roghi di rifiuti tra Napoli e Caserta": la denuncia della vigilanza del WWF

Aversa - Come volevasi dimostrare stanno bruciando tutti gli "inneschi" (cumuli di rifiuti abbandonati che hanno un elevato potere calorifico) che abbiamo segnalato e denunciato alle Autorità nei mesi scorsi, commentano amaramente Piernazario...

rogo gricignano wwf
Come volevasi dimostrare stanno bruciando tutti gli "inneschi" (cumuli di rifiuti abbandonati che hanno un elevato potere calorifico) che abbiamo segnalato e denunciato alle Autorità nei mesi scorsi, commentano amaramente Piernazario Antelmi ed Alessandro Gatto, rispettivamente Delegato Regionale del WWF e Coordinatore Regionale della vigilanza ambientale del WWF Italia, per la Regione Campania.

Tra Napoli e Caserta abbiamo due nuclei di Guardie Giurate Volontarie che lavorano senza percepire nessuna forma di rimborso spesa, prestando un servizio all'intera collettività, per la difesa dell'ambiente e della Natura.

Di fronte agli abbandoni illeciti di rifiuti siamo davvero esausti perché sembra che sia un fenomeno senza mai fine. Continuiamo a fare centinaia e centinaia di denunce alle Autorità Giudiziarie competenti ma il fenomeno si deve arrestare a partire dalle fasi produttive, in regime di completa evasione fiscale, e non alla fine del processo illegale.

Comunque, quando possibile, le nostre Guardie, che sono Pubblici Ufficiali, incaricati cioè di pubblico servizio, cercano di denunciare chi commette questi crimini contro l'ambiente e contro la salute pubblica. Il problema, spiega Alessandro Gatto, è che noi non possiamo fare altro che fermare i criminali (fermare e non arrestare) e poi chiamare, in emergenza (112 o 113), una forza di Polizia Giudiziaria, che nel frattempo deve arrivare sul posto. Ovviamente, spessissimo, chi commette questi reati ambientali non rilascia nessuna generalità a noi Guardie del WWF e risulta, così, quasi impossibile fermare i criminali fino all'arrivo della pattuglia Polizia Giudiziaria, chiamata in emergenza.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
CasertaNews è in caricamento