Sindaco emana ordinanza che vieta distribuzione shoppers in polietilene

Piedimonte Matese - Il Sindaco di Piedimonte Matese Avv. Vincenzo Cappello (nella foto) nell'ambito delle disposizioni alle attività commerciali operanti sul territorio comunale per la raccolta differenziata, ha emanato una ordinanza che vieta la...

Il Sindaco di Piedimonte Matese Avv. Vincenzo Cappello (nella foto) nell'ambito delle disposizioni alle attività commerciali operanti sul territorio comunale per la raccolta differenziata, ha emanato una ordinanza che vieta la distribuzione degli shoppers in polietilene che dovranno essere sostituiti con sacchetti biodegradabili. L'ordinanza, come ha spiegato il Sindaco Cappello, vieta, dal 1 febbraio 2010, a tutti gli esercenti attività commerciali operanti nel territorio comunale, a posto fisso ed itinerante, di fornire ai propri clienti buste, "shoppers", non biodegradabili, è stata necessaria al fine di consentire il recepimento di quanto previsto dalla legge finanziaria 2007. Il provvedimento sindacale è orientato sia al miglioramente delle attività previste dal Piano Comunale di Raccolta Differenziata dei Rifiuti sia per ottenere le premialità che saranno devolute ai Comuni più virtuosi, per non incorrere nei blocchi di conferimento presso gli impianti di compostaggio, a causa di elevate percentuali di frazioni estranee non biodegradabili e comportabili. In alternativa, ai shoppers non biodegradabili, potranno essere utilizzati sacchetti certificati biodegradabili, quali, a titolo esemplificativo, sacchetti in mater-bi o altri materiali di origine vegetale, cellulosa, carta o in tela o altre fibre naturali. Ai trasgressori dell'ordinanza, precisa il Sindaco, sarà comminata una sanzione amministrativa pecuniaria da € 25, 00 (venticinque/00) ad € 500,00 (cinquecento/00) ai sensi dell'art. 7-bis del D. lgs. n. 267/2000 come introdotto dall'art. 16 della Legge n.3 del 16/01/2003. Gli agenti tutti della Forza Pubblica sono incaricati dell'effettuazione dei necessari controlli e dell'applicazione delle sanzioni previste a carico dei trasgressori.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mani massacrate a martellate: un casertano tra i picchiatori del gruppo Contini

  • La speranza è finita: Fioravante è stato trovato morto

  • Prima uscita pubblica dei renziani: ecco chi ci sarà a Caserta

  • Il figlio non torna a casa, papà lo trova con gli amici e accoltella un 16enne

  • Cenerentola chiude, l'addio in una lettera: "50 anni bellissimi"

  • Blitz di Luca Abete a Marcianise dopo il servizio sul reddito di cittadinanza

Torna su
CasertaNews è in caricamento