Uttaro, dai rilievi situazione di una gravita' assoluta

Caserta - La situazione all’interno della discarica Lo Uttaro è drammatica. L’allarme è stato lanciato ieri sera dal dottor Giuseppe Messina, rappresentante di Legambiente ed ex amministratore della città di Caserta. Il dottor Nicola Santagata...

La situazione all’interno della discarica Lo Uttaro è drammatica. L’allarme è stato lanciato ieri sera dal dottor Giuseppe Messina, rappresentante di Legambiente ed ex amministratore della città di Caserta. Il dottor Nicola Santagata, uno dei due esperti dei Comitati civici inserito nel Comitato dei Garanti per l’esatta applicazione della normativa, l’altro è il dottor Giuseppe Lembo, ha brevemente relazionato il Comitato sui risultati della prima ispezione effettuata nel pomeriggio di ieri nella discarica Lo Uttaro di Caserta alla presenza del direttore dell’ACSA, ing. Limatola e del direttore della discarica, architetto Vagliviello. Dai rilievi effettuati emerge una situazione di una gravità e drammaticità assoluta. “La discarica” – ha affermato Messina – “per come è stata approntata, non poteva aprire. Vi sono chiarissime situazioni di certezza di perdita del percolato nel sottosuolo a causa di problemi legati ai punti di sutura della geomembrana che è di fatto non connessa. Esistono poi” – sottolinea – “tutta una serie di problemi relativi alla gestione in senso stretto della discarica: tipo di rifiuto, campionamento, ecc. Si è decisi di convocare una immediata conferenza stampa per denunciare tutto alla pubblica opinione, chiedere l'immediata chiusura del sito inquinante e sollecitare la magistratura ad effettuare il sequestro e quant'altro in queste situazioni. Tutto come volevasi dimostrare” – ha infine concluso il dott. Giuseppe Messina, comitato scientifico Legambiente Caserta per: "Comitato Ambiente NO a Lo Uttaro Caserta". La conferenza stampa è convocata per oggi pomeriggio, martedì 22 maggio, con inizio alle ore 17,00 presso la sede di Italia Nostra, via Battisti,69.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'ordine di morte di Sandokan: "I parenti dei pentiti devono morire"

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

  • Schianto mortale con l'Apecar, un morto sull'Appia

  • Tragedia in ospedale, bambina muore dopo il parto

  • Camorra, chiesta la condanna per imprenditore accusato da Schiavone

  • Aggredisce i passanti, fermato dal campione di arti marziali

Torna su
CasertaNews è in caricamento