Medici per lAmbiente: iano prevenzione patologie

Caserta - In occasione del summit del Governo a Caserta l’11 e 12 gennaio e a nome dell’Associazione Italiana “Medici per l’Ambiente” e dell’Ordine dei Medici di Caserta, il presidente della sezione provinciale dell’Associazione Gaetano Rivezzi...

In occasione del summit del Governo a Caserta l’11 e 12 gennaio e a nome dell’Associazione Italiana “Medici per l’Ambiente” e dell’Ordine dei Medici di Caserta, il presidente della sezione provinciale dell’Associazione Gaetano Rivezzi chiede che da Caserta – una delle province con maggiori problemi ambientali e sanitari, trattata per un decennio come pattumiera d’Italia, come si evince dalla inchieste giudiziarie di Ecomafia – parti una programmazione di governo con i ministri Livia Turco e Alfonso Pecoraro Scanio che miri ad attuare un’adeguata Prevenzione dei rischi per la salute da cause ambientali, destinando maggiori fondi per la bonifica del territorio e per un valido Osservatorio epidemiologico sanitario.
“Caserta – aggiunge Rivezzi – è, inoltre, sprovvista di un Registro Tumori e di un adeguato intervento sanitario in tema di patologia ambientale”.

Potrebbe interessarti

  • I 10 ristoranti dove si mangia il miglior pesce a Caserta

  • Bevanda disintossicante e sgonfiante: la ricetta per ridurre il girovita

  • Stirare d'estate è una tortura? Ecco come evitare il ferro da stiro e avere abiti perfetti

  • Caiazzo diventa set per la fiction ‘Un posto al sole’ I FOTO

I più letti della settimana

  • Schianto sull'Asse Mediano, muore motocicilista

  • Agguato con la pistola contro tre persone, arrestato dopo il blitz in casa

  • 3 ARRESTI Pizzo alla ditta di caffè, in manette fedelissimo di Iovine

  • Schianto in autostrada, automobilisti 'intrappolati' da un'ora

  • Allarme furti, cittadini barricati in casa nonostante il caldo

  • Muore a 24 anni: comunità sconvolta

Torna su
CasertaNews è in caricamento